Crea sito

Quadrotti morbidi alla banana e riso soffiato ricetta golosa

I quadrotti morbidi alla banana e riso soffiato sono dei dolcetti golosi molto facili da preparare, adatti a tutti! Sono infatti senza glutine e perfetti anche per i vegani! Insomma, con questi dolcetti metterete d’accordo tutti.
Potete servirli per colazione o merenda, saranno ottimi. La ricetta è facile e veloce, di immediata realizzazione, perfetta anche per chi è alle prime armi.
Non lasciatevi sfuggire questo dolce, vale davvero la pena provarlo!

Quadrotti morbidi alla banana e riso soffiato ricetta dolce
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2banane
  • 40 griso soffiato
  • 4 cucchiaiolio di semi di girasole
  • 4 cucchiaisciroppo di riso
  • 1limone (il succo)
  • 40 gfarina di mandorle
  • 1arancia (la scorza grattugiata)
  • 40 gfecola
  • sale

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola schiacciate le banane con una forchetta, assieme al succo di limone.

  2. Aggiungete le farine, il sale, l’olio e lo sciroppo di riso, profumate con la scorza grattugiata dell’arancia e mischiate bene, preferibilmente con una frusta a mano.

  3. Infine, aggiungete anche il riso soffiato e mescolate ancora.

  4. Foderate una teglia piccola (la mia ha dimensioni 23 cm x 18 cm) con della carta forno, quindi versate il composto preparato.

  5. Livellate e infornate per circa 25-30 minuti o comunque fino a quando il dolce appare dorato.

  6. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di sformarlo e tagliarlo a quadrotti.

Note

I quadrotti morbidi alla banana e riso soffiato si conservano in frigo per 4-5 giorni. Serviteli a temperatura ambiente.

Potete sostituire l’olio di girasole con olio di semi di mais.

Per un risultato ancora più goloso aggiungete delle gocce di cioccolato fondente!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.