Crea sito

Pasta frolla vegana ricetta dolce facile

Pasta frolla vegana ricetta facile

La pasta frolla vegana è la variante completamente vegetale della classica pasta frolla. In questa ricetta la pasta frolla viene preparata senza uova e senza burro, ma si ottiene comunque un’ottima alternativa alla frolla classica, perfetta per crostate e biscotti.

La pasta frolla vegana, naturalmente, è priva di burro e questa assenza si fa sentire nel sapore e nel profumo. Nondimeno, la croccantezza non ne risente: si ottiene un impasto che, una volta cotto, risulta molto simile alla versione classica con burro e uova. Mangiando questa frolla si percepisce una maggiore leggerezza, l’impasto risulta meno unto e pesante.

In quanto alla preparazione, la pasta frolla vegana è sicuramente più semplice da realizzare rispetto al caso classico, è alquanto improbabile che l’impasto “impazzisca” slegandosi. Inoltre, è un impasto anche più rapido da preparare, come vedrete dal procedimento.

 

Pasta frolla vegana ricetta facile

 

Ingredienti 

  • 200 g di farina 00
  • 70 g di zucchero di canna
  • 50 g di olio di semi di mais o di girasole (meglio se biologico e spremuto a freddo)
  • 30-40 ml di acqua
  • scorza grattugiata di 1 limone (non trattato, quindi con buccia edibile)
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 2 pizzichi di lievito
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento

1. In un mixer mettete lo zucchero di canna e frullate alla massima velocità allo scopo di rendere lo zucchero più fine possibile. Questa operazione, sebbene non obbligatoria, è fortemente consigliata, perchè a livello estetico si ottiene un impasto più omogeneo e per quanto riguarda il sapore, si ottiene una distribuzione uniforme dello zucchero nell’impasto e quindi una dolcezza dello stesso altrettanto uniforme.

2. Unite la farina, l’olio, l’acqua, il sale, il lievito e la scorza grattugiata del limone. Volendo, potete anche sostituire il limone con mezza arancia, a seconda delle vostre esigenze. Con la punta di un coltello raschiate i semini dalla mezza bacca di vaniglia e uniteli agli altri ingredienti.

3. Frullate il tutto, poi compattate l’impasto con le mani. Avvolgetelo con pellicola e fatelo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente prima di utilizzarlo. La pasta frolla vegana, al pari di quella classica, è congelabile.

 

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su Facebook! Grazie!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.