Crea sito

Farinata al burro di mele e timo ricetta facile

La farinata al burro di mele e timo è una squisita variante della farinata di ceci classica. Se mi seguite o bazzicate ogni tanto questo blog, saprete che sono una fan sfegatata della farinata di ceci e mi diverto sempre nell’inventare nuove variazioni rispetto alla ricetta classica (che, in ogni caso, è fantastica); trovate approfondimenti cliccando qui. In quest’ultima sperimentazione ho deciso di impiegare il burro di mele (cliccate qui per la ricetta), proposto non troppo tempo fa, una preparazione irrisoriamente semplice e dalle immense potenzialità.
L’utilizzo del burro di mele in questa farinata aggiunge una sfumatura di gusto estremamente interessante, appena percepibilmente dolciastra, ma in modo per niente stucchevole. Ad abbinarsi alle mele il timo, una delle mie erbe preferite che con le mele risulta perfetto e completa il sapore con il suo aroma inconfondibile.
Come per tutte le farinate, anche questa è preparabile in anticipo e, a dire il vero, secondo me questa farinata è più buona il giorno dopo. Non dimenticate che potete impiegarla anche per farcire sandwich e panini.

Farinata al burro di mele e timo ricetta facile
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gfarina di ceci
  • 180 mlacqua
  • 5 ramettitimo
  • 2 cucchiaiolio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 200°. Setacciate in una ciotola la farina di ceci e stemperatela con il burro di mele, unendo a poco a poco l’acqua. Mescolate con una frusta per eliminare tutti i grumi.

  2. Condite la pastella con ½ cucchiaino di sale, pepe e le foglioline di timo.

  3. In una teglia di dimensioni adatte (io ho usato, come si vede, una teglia per pizza), versate e distribuite 2 cucchiai di olio.

  4. Trasferite nella teglia il composto di ceci preparato e cuocetelo in forno per 50 minuti: dovrà essere croccante sopra e sotto.

Note

Suggerisco di gustare calda la farinata al burro di mele e timo, ma tenete a mente che il giorno dopo è più buona.

Si conserva in frigo per 3 giorni. Scaldatela nel forno per qualche minuto prima di gustarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.