Crostata al philadelphia con noci e mandorle ricetta

La crostata al philadelphia con noci e mandorle è una deliziosa crostata molto semplice da preparare. Il ripieno è cremoso e delicato, preparato con formaggio spalmabile arricchito con frutta secca. Ho usato noci e mandorle, ma potreste anche usare un solo tipo di frutta secca, quindi solo noci o solo mandorle, se preferite.

Per il guscio di frolla della crostata, ho usato la ricetta della mia pasta frolla alla panna, poichè più delicata di quella classica, nondimeno sempre friabile e golosa. Potete ad ogni modo scegliere una delle diverse ricette di pasta frolla presenti sul blog, andranno tutte bene, il risultato sarà sempre ottimo.

La ricetta della crostata al philadelphia con noci e mandorle è facile da realizzare e anche piuttosto veloce, soprattutto considerando che potete preparare la frolla e il ripieno in due momenti diversi. La pasta frolla, inoltre, è anche congelabile, questo vi permette di anticiparvi il lavoro di parecchio tempo, se avete in mente di fare la ricetta in un secondo momento rispetto a quello della frolla.

In quanto allo stampo, ho usato un semplice stampo usa e getta di alluminio da circa 20 cm di diametro, li trovate facilmente al supermercato.

 

Crostata al philadelphia con noci e mandorle, ricetta dolce
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per la base

  • 250 g farina
  • 20 g fecola
  • 80 g Zucchero
  • 70 g Burro (freddo)
  • 70 ml Panna fresca liquida (fredda)
  • 1 tuorlo
  • ½ bacca vaniglia (i semini)

Ingredienti per il ripieno

  • 120 g Formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 20 g Burro
  • 70 g Zucchero
  • 1 cucchiaio farina
  • 1 uovo
  • 2 albumi
  • 20 g noci
  • 20 g mandorle

Preparazione

  1. Preparate la pasta frolla secondo la ricetta che trovate cliccando qui.

  2. Per il ripieno: tritate finemente la frutta secca con 1 cucchiaio di zucchero prelevato dal totale per il ripieno.

  3. Unite tutti i restanti ingredienti per il ripieno. Suggerisco di lavorare con uno sbattitore o un mixer. Dovrete ottenere una crema liscia e omogenea.

  4. Stendete la pasta frolla su un foglio di carta forno e trasferitela nello stampo con la stessa carta forno su cui l’avete stesa. Aggiustate i bordi creando un cornicione tutto intorno.

  5. Versate il ripieno e cuocete la crostata al philadelphia con noci e mandorle in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti. Servite cosparsa con zucchero a velo.

     

Note

  • La crostata al phialdelphia con noci e mandorle si conserva per qualche giorno in frigo.

 

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su
Facebook! Grazie!!

Precedente Cestini di sfoglia con ricotta e piselli ricetta antipasto Successivo Cous cous alle carote ed erbe aromatiche ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.