Crea sito

Torta al pistacchio con crema di ricotta e di nocciole

Molto cremosa e soffice, il pan di Spagna al pistacchio mi ha sorpreso per il gusto molto intenso ma allo stesso tempo delicato e le creme  ne hanno esaltato ancora di più il gusto.

Come sempre la materia prima fa la differenza, la ricotta che ho usato non era quella che si trova nei supermercati ma di provenienza locale.

P.S.la foto non è delle migliori perchè non ho avuto tempo di preparare il set… praticamente divorata prima!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 persone

Ingredienti

Pan di spagna al pistacchio

  • 3 Uova
  • 65 g Zucchero
  • 30 g Farina 00
  • 90 g Farina di pistacchi
  • 50 g Burro
  • 1 pizzico lievito per dolci

Per le creme

  • 400 g Ricotta di pecora
  • 150 g Zucchero
  • 150 g Panna
  • 1 bacca Vaniglia
  • 100 g Crema spalmabile alle nocciole
  • 3 fogli Colla di pesce

Per la decorazione

  • q.b. Cacao amaro in polvere
  • q.b. Granella di pistacchi
  • q.b. Granella di nocciole
  • q.b. panna montata

Preparazione

  1. Montate le uova con lo zucchero con lo sbattitore per 10 minuti in modo che diventi il triplo del suo volume e fino a quando saranno gonfie e spumose ;
    Mischiate la farina setacciata , la farina di pistacchi ed il pizzico di lievito ,

    unite al composto di uova mescolando con un spatola dal basso verso l’alto per non smontare il composto, inserite il burro tiepido e mescolate bene.

    Versate in uno stampo da 24 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato.

    Fate cuocere per 20/25 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi.

    Sfornate e fate raffreddare.

    Togliete il pan di spagna dallo stampo e tagliatelo in due, in modo da avere due dischi uguali.

  2. Prepariamo le creme per la farcia

    La ricotta deve essere ben scolata e fredda, meglio se dal giorno prima.
    Passate la ricotta con un setaccio affinchè sia ben cremosa aggiungete lo zucchero e i semini della bacca di vaniglia, montate la panna e aggiungetela alla crema di ricotta mescolando dal basso verso
    Fate sciogliere i fogli di colla di pesce ammollati in poca panna liquida o latte ed quando sarà tiepida versate nella crema.

     

  3. Dividete in tre ciotole la crema,
    in una delle tre parti aggiungete la crema di nocciole e mescolate bene.

  4. Assembliamo il dolce

    Per assemblare il dolce potete io ho utilizzato l’ anello di acciaio dello stampo a cerniera rivestito da carta da forno.
    Mettete sul fondo un disco di pan di spagna

    Fate uno strato di ricotta, uno di crema alla nocciola e di nuovo uno di ricotta.
    Coprite con il secondo strato di pan di spagna,

    mettete in frigo per almeno 2 ore, ancora meglio se la preparate  giorno prima così non è necessario bagnare le basi  perchè  il pan di spagna si è inzuppato bene dell’umidità rilasciata dalle creme.

    Toglietela dall’anello e decorate a piacere, solo con una spolverata di zucchero a velo oppure come ho fatto io,

    Ho fatto un leggero strato di panna sulla superficie del dolce poi ho decorato una metà con cacao amaro e l’altra con ciuffetti di panna, infine una spolverata di granella di pistacchio e di nocciole.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.