Risotto agli asparagi

Questo è il periodo migliore per gli asparagi,

Questi ortaggi sono davvero poco calorici – circa 25 calorie per 100 grammi – mentre hanno molta fibra, vitamina C (in un etto ce ne sono 25 mg, il che equivale a circa un terzo del fabbisogno di una persona adulta), carotenoidi (i precursori della vitamina A, che ha un’azione antiossidante e protettiva della pelle e delle mucose e stimola l’azione del fegato), vitamina B e sali minerali, tra i quali calcio, fosforo e potassio: mangiando 100 grammi di asparagi si assume circa il 75% della quantità quoidiana necessaria di acido folico, sostanza molto importante per la moltiplicazione delle cellule dell’organismo e per la sintesi di nuove proteine.

 

Ottimi diuretici, aiutano contro la cellulite

Gli asparagi sono molto depurativi e diuretici, se non ci sono controindicazioni vale la pena di approfittarne per aiutare e eliminare il ristagno di liquidi nei tessuti e quindiridurre la cellulite. In generale migliorano le funzioni renali accelerando la diuresi e rimuovendo i sedimenti.

 

Gli asparagi allontanano tristezza e malumore

Sei soggetto ad attacchi di malumore? Allora gli asparagi fanno al caso tuo: infatti, secondo alcuni studi questi ortaggi avrebbero una funzione antidepressiva, probabilmente legata alla loro azione disintossicante e diuretica.

queste notizie sono tratte da:

http://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/2802/le-virtu-sconosciute-degli-asparagi.html

2016-04-16-16-41-32

Ingredienti per 2 persone

250 gr.di asparagi

1 l. di brodo

una cipolla fresca

mezzo spicchio d’aglio

160 g. di riso

un bicchiere di vino bianco

parmigiano grattugiato

50 g. di burro

sale,pepe olio  q.b.

Puliamo molto bene gli asparagi, togliete la parte legnosa con la quale prepariamo un brodo aggiungendo una carota e un pezzetto di cipolla.

Tagliate gli asparagi a rondelle lasciando però le punte intere,

mettete in una padella una cipolla fresca e mezzo spicchio di aglio tritati finemente ,aggiungere gli asparagi ,fate soffriggere qualche istante salate e pepate, mettete mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare.

2016-04-16-16-50-34

 

Aggiungete un mestolo di brodo che avete preparato con i gambi degli asparagi e lasciate cuocere per circa 20 minuti.

Appena gli asparagi saranno pronti togliere le punte che serviranno per guarnire il piatto e mettere il riso in padella, fate rosolare un minuto e allungare con il brodo fino a cottura.

Mantecare con il parmigiano e qualche fiocchetto di burro.

Impiattare guarnendo con le punte di asparagi e una spolverata di parmigiano.

Servire caldo.

 

 

Precedente Pane di segale con lievito madre e semi di lino Successivo Caserecce al pesto con fagiolini e patate

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.