Crea sito

Ravioli con ripieno di melanzane e provolone

L’origine storica della pasta ripiena si situa nelle corti rinascimentali italiane. Mentre a differenza dell’Italia, gli orientali usano spesso una pasta senza uova e la cottura a vapore, nonché altri tipi di farine.

La pasta ripiena è tradizionalmente diffusa in tutta l’Italia centro-settentrionale, ma è in special modo lungo la pianura padana che si sono sviluppate le specialità più note.( Wikipedia)

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 15+15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

per la pasta

  • 150 g farina di semola
  • 150 g Farina 0
  • 3 Uova

per il ripieno

  • 2 Melanzane
  • 100 g Provolone
  • 3 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai Pomodori pelati
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • Basilico
  • q.b. Olio di semi di arachide

per il sugo

  • 500 g Passata di pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio
  • q.b. Sale
  • Basilico

Preparazione

per la sfoglia

  1. Preparate la pasta mettendo la farina e le uova nella planetaria e azionate a media velocità, oppure  nel modo classico , cioè disponete la farina setacciata a fontana su una spianatoia e versarvi dentro le uova , amalgamare prima con una forchetta la farina alle uova e  proseguite impastando fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    fate riposare l’impasto  in frigo avvolto con  la pellicola.

  2. Lavate le melanzane ,tagliatele a cubetti molto piccoli e cospargeteli di sale,

    poneteli in un colapasta con un peso sopra  per circa mezz’ora per fargli perdere il  liquido  amarognolo di vegetazione.

    Sciacquatele bene , asciugatele e friggetele in abbondante olio caldo.

    Quando saranno cotte mettetele a scolare l’olio in eccesso ,

    trasferitele in una ciotola ed unite il provolone e il parmigiano grattugiato , mescolate e aggiungete i pomodori pelati  ,il pepe e il basilico spezzettato.

    Aggiustate di sale se necessario .

     

  3. Stendete la pasta con il mattarello o con la macchina della pasta fino ad ottenere una  sfoglia abbastanza sottile.

    Ricavate dei dischi con il coppa pasta o con l’apposito attrezzino per i ravioli,

    disponete all’interno un poco di ripieno di melanzane e sigillate i bordi.

     

  4. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata ,

    saranno pronti  appena salgono a galla,

    scolate ripassate in padella con il sugo di pomodoro servite con una spolverata di  parmigiano grattugiato

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.