Polpettone ripieno al sugo

Il polpettone di carne è un classico della cucina italiana, ed è anche un po uno svuota-frigo , infatti per ripieno potete sbizzarrirvi, io per accontentare i vari gusti della mia famiglia li ho fatti monoporzione, due con mortadella e asiago e due con melanzane arrostite mozzarella speck e cipolla.

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • carne tritata di manzo 300 g
  • carne tritata di suino 300 g
  • Uova 2
  • formaggio grattugiato 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • prezzemolo tritato 2 cucchiai
  • Buccia di limone grattugiata 2 cucchiaini
  • panino raffermo ammollato 1
  • Latte q.b.
  • Burro 1 cucchiaio
  • Passata di pomodoro 250 g
  • Basilico foglia

Per il ripieno

  • Formaggio fresco q.b.
  • Mortadella 150 g
  • melanzane arrostite 2 fette
  • Mozzarella 1
  • cipolla tritata 1 cucchiaio
  • Speck 2 fette

Preparazione

  1. Mettete le carni possibilmente fatele tritare due volte dal macellaio , in una ciotola,

    unite le uova battute,il prezzemolo ,il pane ammollato ,il sale ,il pepe ,  la noce moscata e cominciate ad amalgamare,

    continuate aggiungendo il formaggio e la buccia di limone grattugiata

    Se occorre aggiungete del latte finchè la consistenza sarà morbida.

    Dividete il composto in quattro parti, prendete metà di una parte e mettetela sul palmo della mano, appiattite e poggiatevi il ripieno , chiudete con l’altra metà e compattate con entrambe le mani cercando di non fare uscire il ripieno.

    Quando avrete completato tutt’ è quattro i polpettoni rosolateli in padella con olio caldo e poco burro  per un paio di minuti girandoli affinchè la carne sia sigillata .

    Sfumate con vino rosso aggiungete della passata di pomodoro , sale pepe e qualche foglia di basilico .

    Cuocete per circa 25 minuti aggiungendo del brodo se necessario.

Note

Potete cuocere il polpettone anche al forno in bianco  a 200 gradi per 40 minuti e servito con contorno di patate.

Precedente Calamari con melanzane e pomodoro Successivo Spaghetti con scampi e pomodorini

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.