Involtini di pesce spada al forno

La pescheria di Catania è uno dei luoghi unici al mondo dove potete trovare  tipicità di una terra come la Sicilia, ricca di storia e tradizione.
Uno spettacolo straordinario per la varietà e la fantasia della merce ,ogni giorno viene affollato dai turisti che lo visitano con tanto entusiasmo e stupore, scattando foto e facendo video per condividere e portarsi a casa un ricordo indelebile della Sicilia.(TripAdvisor)

 Ricetta tradizionale della cucina siciliana , il pesce spada  è un alimento interessante dal punto di vista nutrizionale ha buone quantità di acidi grassi essenziali,  può essere assaporato crudo o sulla brace  , viene utilizzato per la preparazione di tantissime ricette .

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di pesce spada
  • 50 g d formaggio grattugiato (parmigiano e pecorino)
  • Pane raffermo
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di capperi
  • 30 g di uva sultanina
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 1 limone bioloogico
  • prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe nero q.b.

Preparazione :

Per gli involtini di pesce spada bisogna  utilizzare delle fettine  sottili per poterle arrotolare facilmente    Private le fettine di pesce spada della pelle  e disponetele su un piatto con dell’olio.

Preparate il ripieno per farcire gli involtini.

Mettete   nel frullatore , il pane raffermo assieme a tutti gli altri ingredienti, l’aglio ,prezzemolo, pinoli, i capperi, l’uva sultanina,  il sale, il pepe nero, la scorza del limone grattugiata, olio di oliva e un paio di cucchiai di acqua e succo di limone per rendere morbido il ripieno. Frullate fino ad ottenere un composto non troppo fine ,unite il formaggio grattugiato e mescolate.

Preparate gli involtini.

mettiamo  un cucchiaino di mollica condita su ogni  fettina  e arrotoliamo chiudendo bene e passando l’involtino di nuovo nella mollica condita

Disporre gli involtini su una teglia dove abbiamo messo un poco della mollica e qualche goccia di olio, cospargere sopra gli involtini la rimanente mollica condita.

Cuocere in forno caldo a 180° per 7 minuti circa, condire con il succo di limone e servire.

Precedente Ragù di cavolfiore Successivo polpettine speziate

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.