Crea sito

Crispelle di riso con miele

 

Si preparano nel periodo di San Giuseppe e non possono mancare sulla tavola dei Catanesi, sono frittelle di riso addolcite con miele ,profumano di arancia e cannella.
Ingredienti
  • 500 kg riso arborio
  • 1/2 l. latte
  • 1/2 l. acqua
  • 250 gr. farina di grano tenero 00
  • un cubetto lievito di birra
  • scorza di 3 arance
  • scorza di un limone
  • una stecca vaniglia
  • cannella
  • miele d’arancio
  • un pizzico sale
  • olio di semi di arachidi
  • zucchero a velo
Procedimento
Fate bollire il latte con l’acqua e la stecca di vaniglia, versatevi il riso e un pizzico di sale,  fate cuocere a fuoco lento, mescolando solo se necessario. Quando il riso avrà assorbito tutto il liquido, toglietelo dal fuoco e versatelo in un recipiente e  fatelo intiepidire quindi aggiungere   la farina e il lievito diluito con un pochino di latte. Unite le scorze d’arancia , di limone  grattugiate e la cannella , mescolate .
Fate riposare  una notte in modo che possa lievitare per bene.
Spianate il riso  su un tagliere, creando una mattonella alta almeno 2 cm. Con il coltello formate tanti bastoncini della larghezza di un dito.
Fate riscaldare abbondante olio in una padella e  aiutandovi con il coltello, spingete i bastoncini nell’olio caldo e cuoceteli finchè non saranno dorati. Scolateli e metteteli ad asciugare l’olio in eccesso  sulla carta assorbente.
Fate riscaldare  il miele diluito con un poco di acqua in una casseruola in modo da renderlo fluido. Disponete le crispelle in una ciotola e irroratele di abbondante miele. Prima di servirle spolveratele con lo zucchero a velo.

2 Risposte a “Crispelle di riso con miele”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.