Crea sito

Cheesecake pastiera

Versione veloce e senza cottura della famosa pastiera napoletana, sicuramente più semplice da realizzare e anche più leggera ma ugualmente molto profumata e squisita, adatta sia d’inverno che d’estate, io l’ho realizzata nella versione monoporzione ma le dosi sono per la dimensione classica .

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 250 gBiscotti Digestive
  • 350 gRicotta di pecora
  • 250 gGrano cotto
  • 100 mlpanna
  • 100 gBurro
  • 150 gZucchero
  • 4 cucchiainiCannella in polvere
  • 50 gArancia candita
  • 1buccia di arancia grattugiata
  • 5 gocceAcqua di fiori d’arancio
  • 3 fogliGelatina

Strumenti

  • 1 Teglia con cerniera 22 – 24 cm di diametro

preparazione

  1. Sciogliete il burro, si può sciogliere facilmente anche al microonde,

    Tritate i biscotti con il frullatore oppure metteteli in un sacchetto di plastica per alimenti e usate il batticarne vedrete come sarà semplice.

    Versate i biscotti tritati in un contenitore e aggiungetevi il burro sciolto, mescolate bene.

    Foderate la teglia con cerniera con carta forno e versatevi il composto, appiattite bene compattando con un cucchiaio cercando di ottenere uno strato uniforme.

    Trasferite in frigo per almeno mezzora.

  2. Prepariamo il ripieno

    Prendete la ricotta, che deve essere ben asciutta, quindi è meglio metterla a scolare per tutta la notte precedente,

    passatela con un setaccio in modo da ottenere una crema molto fine, aggiungetevi il grano cotto, lo zucchero e mescolate bene.

    Montate la panna lasciandola morbida , mettete da parte 2 cucchiai ancora liquida,

    aggiungete la panna alla ricotta e i canditi .

  3. Aggiungete alla crema le gocce di acqua di fiori d’arancio e la cannella,

    Mettete i fogli di gelatina in ammollo con poca acqua fredda per un paio di minuti, strizzateli e fateli sciogliere in un pentolino con la panna liquida che avevate messo da parte,

    lasciate raffreddare per qualche minuto e poi versate la gelatina nella crema,

    mescolate bene .

    Versate tutta la crema nella teglia con la base di biscotti, livellate bene la superficie ,

    mettete in frigo per almeno 4 ore o meglio se per un’intera notte.

    Sformate e decorate.

    Per ottenere il classico decoro a losanghe fate delle strisce uguali con la carta forno e posizionateli sulla torta, spolverizzate con cacao amaro.

    togliete le strisce delicatamente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.