Crea sito

Calamarata

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Questa ricetta si prepara con un tipo di pasta particolare cioè la ” calamarata”, che ha proprio la forma degli anelli del calamaro, la ricetta è tipicamente napoletana, si tratta appunto di anelli di calamaro che si confondono con la pasta insieme a del pomodorino, niente altro, semplicemente deliziosa.
  • 350 gpasta (formato calamarata)
  • 600 gcalamari
  • 20pomodorini ciliegino
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.peperoncino
  • q.b.sale
  • 1 ciuffoprezzemolo

Preparazione

  1. Pulite i calamari, eliminare le interiora e la pelle. tagliate ad anelli di circa 2 cm.

    Fate in una padella un soffritto con l’ aglio tritato, l’olio il prezzemolo e poco peperoncino cuocete per 1 minuto.

  2. Aggiungete gli anelli di calamari e cuocete a fuoco vivace per 1 minuto, sfumate con il vino.

    Aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a metà e una manciata di prezzemolo tritato,

    coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.

    Aggiustate di sale.

    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

    Scolatela molto al dente e versatela nella padella con sugo dei calamari,

    aggiungete un’altra manciata di prezzemolo tritato

    Mantecate la pasta a fuoco lentissimo per qualche minuto e se necessario aggiungete 1 filo di olio e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta .

    Servite caldissima.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.