Crea sito

Tortelli zucca e amaretti

Dopo avervi proposto i ravioli ricotta e spinaci (ricetta qui) e quelli ricotta e noci (ricetta qui) vi propongo oggi i tortelli zucca e amaretti. Anche questa è una pasta ripiena con all’interno un delizioso connubio di zucca e amaretti.
Personalmente gli amaretti proprio non mi piacciono ma poichè in casa piacciono a tutti ho deciso di provare questa sperimentazione…devo dire in tutta onestà che ha conquistato anche me!
Alcune preparazioni che è possibile trovare online prevedono la presenza della ricotta o della mostarda nel ripieno, quelli che ho invece sperimentato e che alla mia famiglia sono piaciuti un sacco sono solo si….zucca e amaretti!

tortelli zucca e amaretti a forma di cuore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 250 gfarina
  • 2uova
  • q.b.acqua (*tiepida)

Per il ripieno

  • 100 gamaretti
  • 500 gzucca
  • 3 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP (*grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Sfogliatrice

Preparazione dei tortelli zucca e amaretti

  1. Per la pasta all’uovo seguire il procedimento qui. Per il ripieno iniziare dal pulire la zucca eliminando la buccia e i semi.
    Tagliare la zucca a spicchi e disporla su una leccarda da forno rivestita di carta forno, versare poco olio e un pizzico di sale. Cuore in forno 180° ventilato per 40 minuti.
    Sfornare la zucca, trasferirla in una ciotola e schiacciarla con i lembi di una forchetta e lasciarla raffreddare. Quando la zucca sarà fredda aggiungere parmigiano grattugiato e amaretti tritati finemente ed amalgamare bene l’impasto.
    NB se l’impasto dovesse risultare troppo bagnato potete aggiungere un po’ di pane grattugiato.

  2. Tirare l’impasto al tirasfoglia in sfoglie molto sottili. Dividere la sfoglia ottenuta in due. Su una delle due sfoglie creare dei piccoli mucchietti di ripieno di zucca e amaretti stando attenti a lasciare almeno 2-5/3 centimetri di distanza tra ognuno di questi.
    A questo punto coprire con l’altra sfoglia di pasta. Premere intorno ai vari mucchietti per assicurarsi che l’aria in eccesso fuoriesca. Coppare quindi i tortelli con il tagliaravioli o coppapasta e disporli su un vassoio leggermente infarinato.
    Lasciar riposare la pasta coperta da un canovaccio asciutto per lasciare che questa si asciughi.
    E’ possibile conservarli in frigo per 1/2 giorni. Se si vuole congelarli, inserirli con l’intero vassoio in freezer e quando saranno ben induriti e congelati li potrete spostare in una bustina per congelare.

/ 5
Grazie per aver votato!