Crea sito

Salsa agrodolce cinese

Avete presente quella deliziosa salsa agrodolce cinese che viene servita insieme ai ravioli, alle nuvolette di drago o agli involtini primavera nei ristoranti asiatici? Beh, è superlativa!
Questa salsina ha un colore arancio-rosso, densa, dal gusto delicato ma al tempo stesso deciso; è una delle salse orientali più utilizzate insieme alla salsa di soia, salsa teriyaki e alla salsa agripiccante.
Trovare la salsa agrodolce cinese nei negozi è spesso difficile, a meno che si abbia nelle vicinanze un negozio asiatico, e spesso costicchia, quindi, perchè non prepararla a casa?
Dopo aver provato diverse ricette ho finalmente trovato la combinazione di ingredienti che più mi piace: ci vogliono pochi e semplici ingredienti facilmente reperibili, 15 minuti di tempo tra preparazione e cottura e sarà subito pronta per essere gustata insieme ai vostri piatti preferiti.

Salsa agrodolce cinese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 80 gacqua (*a temperatura ambiente)
  • 50 gpassata di pomodoro
  • 1 cucchiainoe mezzo di amido di mais
  • 50 mlaceto di riso (*o aceto di mele nelle stesse quantità)
  • 40 gzucchero
  • 1 cucchiainosale (*raso)

Preparazione

  1. In una ciotolina versare l’acqua e aggiungere l’amido di mais. Mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere un liquido lattiginoso in cui non ci siano grumi. Aggiungere allora la salsa di pomodoro, l’aceto, lo zucchero e il sale e mescolare.

  2. cottura salsa agrodolce cinese

    Trasferire il composto in un pentolino su fiamma media e far cuocere per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Quando inizeranno a formarsi le prime bolle in superficie, spegnere il fuoco e trasferire la salsa in una ciotolina e lasciar raffreddare completamente prima di usare.

Conservazione

La salsa agrodolce cinese può essere conservata in frigo in un contenitore chiuso per circa 4-5 giorni.

Altre ricette dall’Oriente

Per gustare al meglio la salsa agrodolce usala per accompagnare involtini primavera o gyoza. E se anche tu adori la cucina orientale prova anche a preparare in casa del buon sushi o gli spaghetti di riso con verdure e gamberi.

/ 5
Grazie per aver votato!