Focaccia barese

Cercando online ci sono infinite versioni di focaccia che vengono chiamate “focaccia barese”; in realtà la focaccia barese per antonomasia è quella semplice con pomodorini, niente scamorza o mozzarella, niente prosciutti.
Nell’ultimo periodo ho sperimentato diverse ricette che si differenziavano per ingredienti della pasta della focaccia o per la tipologia di cottura fino a quando ho provato la ricetta di “I sognatori di cucina e nuvole” che ho apprezzato tantissimo e che vi ripropongo a mia volta.
La focaccia si presenta soffice, con un bordo croccante e ha un gusto eccezionale nella sua semplicità.

Focaccia barese con pomodorini cotta al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base:

  • 500 gfarina 0
  • 400 mlacqua (*tiepida)
  • 10 glievito di birra fresco
  • 2 cucchiainisale

Per condire

  • 500 gpomodorini
  • q.b.passata di pomodoro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano
  • q.b.sale

Preparazione della focaccia barese

  1. Iniziare dalla preparazione della base della focaccia: versare la farina a fontana in una ciotola capiente e aggiungere il sale.
    Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida.
    Versare l’acqua con il lievito poca per volta al centro della fontana e aggiungere pian piano la farina prendendola dai lati.
    Continuare ad aggiungere acqua e ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e appiccicoso che però non sia liquido.
    Coprire la ciotola con pellicola trasparente e far lievitare fino al raddoppio (ci vorranno circa due ore)

  2. Quando l’impasto sarà lievitato, versare in una teglia per focaccia abbondante olio evo e distribuirlo su tutta la superficie.
    Versare quindi l’impasto nella teglia e con le dita stenderlo dal centro verso i bordi fino a coprire l’intero fondo della teglia.

  3. Preparare il condimento: lavare e asciugare i pomodorini, poi tagliarli a metà. Versare sulla superficie della focaccia un po’ di passata di pomodoro nella parte centrale e aiutandosi con un cucchiaio distribuirla poi su tutta la superficie.
    Aggiungere i pomodorini tagliati dopo averli leggermente spremuti sulla superficie della focaccia posizionandoli con la buccia rivolta verso l’alto.
    Cospargere il sale e l’origano.

  4. Prima di infornare preparare in un bicchiere un’emulsione di 3/4 di acqua e 1/4 di olio e versarla sulla focaccia per “annegarla” (servirà a rendere soffice la focaccia in cottura e a non farla bruciare superficialmente).

  5. Riscaldare il forno alla massima temperatura disponibile (in genere 150° per i forni casalinghi) e quando risulterà caldo posizionare la teglia con la focaccia sul fondo del forno e lasciar cuocere per 10 minuti. Spostare poi la teglia nella parte centrale del forno e continuare la cottura per altri 30 minuti.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!