Zeppole di San Giuseppe al forno

Anch’io ho fatto le mie prime Zeppole di San Giuseppe 😄, in questo periodo le vedo dappertutto e mi è venuta proprio la voglia di prepararle.

Come saprete le Zeppole di San Giuseppe sono un dolce golosissimo dedicato alla festa del papà il 19 marzo. Di tradizione napoletana, ma oramai conosciute e apprezzate in tutta Italia.

Sono composte da un guscio o ciambella di pasta choux (pasta bignè) e farciti con crema pasticcera e amarena sciroppata. Si possono fare sia al forno che fritte, in questo caso o preferito quelle al forno.

Vediamo la ricetta:

Zeppole di San Giuseppe al forno

INGREDIENTI: (per circa 15-18 pezzi)

PER LA PASTA CHOUX:

  • 250 g di acqua
  • 70 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di farina bianca
  • 4-5 uova (io ho usato 5 uova medie)

PER LA CREMA PASTICCERA:

  • 500 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia o qualche goccia di essenza di vaniglia
  • 3 tuorli d’uovo
  • 120 g di zucchero semolato
  • 60 g di farina bianca

  • 50 ml di panna fresca da montare

PER COMPLETARE:

  • amarene sciroppate qb
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE: 

Per le Zeppole di San Giuseppe al forno iniziate preparando le basi: la pasta choux e la crema pasticcera.

Per la Pasta choux (pasta per bignè): in un pentolino mettete a scaldare l’acqua, il burro tagliato a pezzetti e il pizzico di sale. Quando il burro si sarà sciolto e l’acqua darà un primo cenno di bollore, versate tutta la dose di farina in un colpo solo. Mescolate subito con un mestolo, e vedrete che il composto tenderà subito a raprendersi e formare una palla. Continuate a mescolare e cuocete per circa 2 minuti. Poi spegnete e fate intiepidire il composto.

Ora potete continuare a mano o con l’aiuto della planetaria (usando la foglia). Unite alla massa preparata un uovo alla volta, e ogni volta mescolate bene prima di unire l’uovo successivo. La quantità di uova va sempre dosata un po’ ad occhio, in modo da ottenere un composto simile alla crema pasticcera (in questo caso ne ho usate 5 medie).

Trasferite il composto in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella e fate le forme a ciambella o cestino, posizionandole su una leccarda rivestita con carta forno o spennellata con un leggerissimo velo di burro fuso.

Infornate a 200°C (forno statico) per i primi 5 minuti, poi abbassate a 185-190°C e continuate la cottura per altri 15-20 minuti con sportello leggermente aperto a spiffero, per far fuoriuscire l’umidità.

Spegnete, e lasciate possibilmente raffreddare in forno (sempre con sportello leggermente aperto).

Zeppole di San Giuseppe

Per la Crema pasticcera: preparatela con le dosi sopraindicate. Per il procedimento CLICCATE QUI:

Una volta raffreddata la crema pasticcera, mescolatela con una frusta per ammorbidirla e renderla liscia.

Montate la panna fresca e unitela alla crema pasticcera, mescolando delicatamente a mano con una spatola o mestolo. Trasferite la crema in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella.

Per completare le Zeppole di San Giuseppe, farcitele con la crema pasticcera, aggiungete l’amarena sciroppata e spolverizzatele con lo zucchero a velo. Buona degustazione! 😍

ECCO IL VIDEO DI PREPARAZIONE:

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie!!

Precedente Torta all'ananas e crema Successivo Risotto con radicchio noci e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.