Spaghetti agli scampi

Spaghetti agli scampi.. oggi avevo voglia di mangiare qualcosa a base di pesce e allora ho preparato questi meravigliosi Spaghetti agli scampi, che adora anche mio marito. Un piatto classico, ma sempre molto apetitoso e gustoso e tra l’altro anche semplice da preparare.

Spaghetti agli scampi

Spaghetti agli scampi

RICETTA: (per 2 persone-abbondante)

  • 250 g di spaghetti
  • 300-350 g di scampi freschi
  • olio extravergine d’oliva qb
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • poco vino bianco secco
  • 1-2 pomodori maturi
  • poca passata di pomodoro
  • prezzemolo tritato
  • poca acqua di cottura

PROCEDIMENTO:

Per gli Spaghetti agli scampi mettete su l’acqua per la pasta.

Intanto in una padella scaldate un po di olio extravergine d’oliva e poi ci aggiungete il peperoncino e l’aglio tritati (oppure l’aglio intero e alla fine lo levate). Quando l’aglio è imbiondito, aggiungete gli scampi (sciacquati sotto l’acqua corrente  e poi sgocciolati). Fateli rosolare per qualche minuto, facendoli saltare il padella, quindi sfumate con il vino bianco e fate evaporare. A questo punto aggiungete i pomodori spellati e tagliati a cubettini e poca passata di pomodoro. Allungate con dell’acqua di cottura e cuocete per una decina di minuti circa.

Spaghetti agli scampi

Quando l’acqua arriva a ebollizione, salatela e calate gli spaghetti. Scolateli 1-2 minuti prima del tempo, per finire la cottura insieme al sugo in padella. Alla fine cospargete con il prezzemolo tritato.

Et voila, gli Spaghetti agli scampi sono pronti. Buon apetito! 🙂

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena.. grazie! 🙂

Precedente Coppa chantilly e lamponi Successivo Pangoccioli con lievito madre

Un commento su “Spaghetti agli scampi

  1. Antonio Chichierchia il said:

    C’e era un ristorante a Civitanova Marche che si chiamava Peppe che viveva di questo piatto servito in versione sontuosa ed esaustiva tanto da costituire un piatto unico.
    Avendo segnalato il locale sulle guide, la cuoca per gratitudine, mi fece assistere alla sua realizzazione.
    Voglio soltanto segnalare che il segreto per non ottenere il sugo dolciastro tipico degli scampi era una forte pizzicata di pepe.
    Provare per credere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.