Rotolo agli spinaci

Il Rotolo agli spinaci è un primo piatto vegetariano abbastanza classico, molto gustoso e colorato. Adatto al pranzo della domenica o alle giornate di festa, quando si ha un po più di tempo da dedicare alla cucina.

Premetto che io ho fatto un Rotolo agli spinaci un po troppo grande e ho avuto qualche problema nel gestirlo, comunque ci sono riuscita, e quindi qui scriverò la ricetta con una dose più piccola e gestibile 😉

Rotolo agli spinaci

INGREDIENTI:

  • 600 g di patate  (possibilmente a pasta bianca)
  • 160 g circa di farina (io ho usato 100 g di farina 00 e 60 g di semola rimacinata di grano duro)
  • 1 uovo
  • sale
  • qualche fiocchetto di burro

PER IL RIPIENO:

  • 500 g circa di spinaci
  • 200 g di ricotta
  • qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • sale
  • 1 pizzico di noce moscata

PER LA SALSA DI POMODORO:

  • 500-600 g di pomodori rossi da sugo (oppure una scatola di pelati)
  • 1 scalogno
  • qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • qualche foglia di basilico o origano

PREPARAZIONE:

Per il Rotolo agli spinaci cuocere le patate con la buccia per circa 25-30 minuti (dipende dalla grandezza). Sbucciarle ancora calde e passarle nello schiacciapatate. Lasciare intiepidire poi aggiungere il sale, l’uovo e i fiocchetti di burro. Amalgamare il tutto con le mani e quindi aggiungere la farina setacciata e impastare velocemente e per pocchissimo tempo (quanto basta che sia tutto amalgamato).
Formare una palla e coprire.

Per il ripieno (che si può iniziare mentre stanno cuocendo le patate), pulire e lavare gli spinaci e cuocerli in pocchissima acqua in ebollizione per 3-4 minuti. Scolarli, poi strizzarli bene e tritarli finemente a coltello. Sbattere l’uovo con una forchetta e aggiungerlo alla ricotta setacciata in precedenza, amalgamare bene e aggiungere anche gli spinaci tritati, il sale, la noce moscata e il parmigiano e mescolare bene il tutto.

Riprendere l’impasto e sternderlo con il mattarello a circa 1/2 cm, spalmare sopra il composto di spinaci e ricotta, lasciando scoperto un bordo di circa 2 cm.

Rotolo agli spinaci

Arotolare il rotolo aiutandosi con la carta forno

Rotolo agli spinaci

poi impacchettarlo e legarlo a caramella. Per una presa piu sicura (quando poi si dovra tirarlo fuori dal acqua), sugerisco di arotolarlo anche dentro a un canovaccio (dico questo perché io ho messo solo la carta forno e ho avuto difficoltà). Immergere il Rotolo agli spinaci così preparato in acqua bollente e cuocere per circa 25-30 minuti.

Rotolo agli spinaci

A fine cottura estrarre il Rotolo agli spinaci dall’acqua, togliere l’involucro e farlo raffreddare.

Intanto preparare la salsa di pomodoro: Lavare i pomodori e tagliarli a quarti. Metterli a cuocere (senza olio) insieme allo scalogno e il sale per un 20-30 minuti, poi aggiungere qualche foglia di basilico o di origano e cuocere altri 5 minuti. Passare al passaverdure e rimettere sul fuoco per altri 5 minuti. Spegnere e aggiungere un filo d’olio evo.

Se invece si usano i pelati: Fare un soffritto leggero con olio e scalogno poi aggiungere i pelati e cuocere per una quindicina di minuti, quindi aggiungere il basilico o origano. Alla fine passare al passaverdure.
Quando si sarà raffreddato, tagliare il rotolo a fette spesse e adagiarle leggermente sovrapposte in una pirofila da forno leggermente imburrata, spolverizzare con il parmigiano, distribuire sopra qualche fiocchetto di burro e infornare a 180°C per circa 20 minuti.

Nel frattempo scaldare la salsa di pomodoro e quando il Rotolo agli spinaci sarà pronto servirlo con qualche cucchiaiata di salsa.

Sono anche sulla pagina di Facebook “Nonsolodolce di Lorena”, vi aspetto! 😍

Precedente Panini morbidi al latte con lievito madre Successivo Torta fragole e crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.