Quiche di patate e peperoni

La Quiche di patate e peperoni è una torta salata rustica molto semplice da preparare e ricca di gusto. Adatta come secondo piatto, antipasto, per un aperitivo, brunch, oppure da portare ad un picnic o per fare scampagnate all’aria aperta. È veramente buonissima e versatile.

L’ho preparata per la prima non essendo nemmeno sicura di come poteva venire. Ho aperto il frigo vedendo quello che c’era da consumare, ho messo insieme un po’ di ingredienti, e sono andata completamente a occhio, sia con gli abbinamenti, le dosi che i tempi di cottura. Invece devo dire che la Quiche di patate e peperoni è riuscita perfettamente ed è buonissima. Dovete provarla!

Vediamo il procedimento:

Quiche di patate e peperoni
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    40 + 30 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Patate (circa ) 400
  • Peperoni rossi 2
  • Provolone 150 g
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Uova 2
  • Latte 150 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Basilico 2-3 foglie
  • Uovo (per spennellare ) 1
  • Latte 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Quiche di patate e peperoni

    Per la Quiche di patate e peperoni lavate e asciugate i peperoni. Metteteli a cuocere in forno caldo a 200-210°C per circa 30 minuti, girandoli ogni 10 minuti. Una volta che si saranno arrostiti uniformemente,toglieteli e metteteli in un sacchetto di carta. Chiudete e lasciate raffreddare, in questo modo la pelle verrà via in un’attimo. Tagliate i peperoni a pezzetti. Volendo li potete preparare anche il giorno prima e tenerli in frigo.

    Mettete a lessare le patate con la buccia, partendo da acqua fredda leggermente salata. Cuocetele per 20-30 minuti. Prima di scolarle fate la prova con la forchetta, se entra con facilità sono pronte. Sbucciatele ancora calde e schiacciatele con lo schiaccia patate. Dovrete ottenere circa 350 g di polpa.

    Mettete le patate in una ciotola, unite i peperoni, il provolone grattugiato grossolanamente (o altro formaggio simile), il parmigiano grattugiato e mescolate. Unite le uova precedentemente sbattute e mescolate con il latte, il sale, il pepe e il basilico spezzettato o tagliuzzato con le forbici. Mescolate ancora.

    Srotolate la pasta sfoglia e sistematela nella pirofila rotonda, la mia misura 28 cm di diametro. Punzecchiate il fondo con la forchetta e versate il composto di patate e peperoni. Svoltate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e spennellateli con l’uovo sbattuto e un goccio di latte o acqua.

    Infornate la Quiche di patate e peperoni a 180°C (forno statico) per circa 40 minuti.

    Sfornatela, fatela intiepidire leggermente e servite la Quiche di patate e peperoni tagliata a fette. Buon appetito!

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!!

Precedente Torta morbidona di patate Successivo Piselli al prosciutto cotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.