Patate al forno di mamma Maria

Adoro le Patate al forno di mamma Maria, che sarebbe la mia mamma. Mi ricordano lei, che da troppo tempo non c’è più, e la mia infanzia spensierata in quel dell’Istria dove sono nata. Un posto bellissimo e tranquillo, che si trova a pochi chilometri dall’Italia.

Tornando alla ricetta, vi dico che è un contorno facilissimo da preparare, economico, leggero, sano e gustoso… cosa voler di più?!?!

Io preparo spesso le Patate al forno di mamma Maria, ad esempio quando non ho tanta voglia di cucinare o torno tardi dal lavoro e sono stanca, oppure il frigo è vuoto. In questo modo risolvo una cena senza problemi. Poi le accompagno con un affetatato, o del formaggio, delle uova, oppure una fettina di carne veloce… niente di più semplice!

Vediamo come si preparano:

Patate al forno di mamma Maria
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2-3
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Patate (medie) 6-8
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Patate al forno di mamma Maria

    Per le Patate al forno di mamma Maria, come prina cosa accendete il forno a circa 190-200°C (statico).

    Lavate bene le patate con la buccia, poi asciugatele perfettamente con carta da cucina.

    Prendete una leccarda da forno, versate un goccino d’olio extravergine di oliva (pochissimo), e togliete il superfluo con carta da cucina. Deve risultare appena appena unto.

    Mettete abbondante sale in una ciotola.

    Prendete una patata e tagliatela a metà per il lungo.  Prendete una parte, e dal lato del taglio passatela per bene nel sale (deve essere ricoperta tutta la superficie). Ora prendete l’altra metà della patata e strofinatele insieme, in questo modo prenderanno la dose giusta di sale.

    Sistemate le due metà della patata nella leccarda con il taglio verso il basso. Fate lo stesso procedimento con tutte le altre patate.

  2. Quando il forno è pronto infornate le Patate al forno di mamma Maria per circa 30-35 minuti (dipende dalla grandezza). Io le metto al secondo ripiano partendo dal basso, perché devono fare la crosticina.

    Per controllare se le patate sono cotte basta fare la prova con la forchetta, se entra con facilità nella polpa sono pronte.

    Togliete le patate dal forno. Con una paletta da cucina staccatele dalla leccarda, togliete la pelle, e ponetele in un piatto da portata.

    Servite le Patate al forno di mamma Maria con dell’olio extravergine di oliva a parte, in modo che ogni commensale possa condirle a piacere.

    Buon appetito!

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!

Precedente Linguine con calamari e gamberoni Successivo Pollo alla cacciatora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.