Pasta frolla al cacao e nocciole

La Pasta frolla al cacao e nocciole è una base della pasticceria utilizzata principalmente per preparare crostate e biscotti. Si diversifica dalla classica pasta frolla per l’aggiunta di cacao amaro e nocciole nel impasto. Mi è venuta in mente questa accoppiata, l’ho provata ed è perfetta! 😉

Pasta frolla al cacao e nocciole

Pasta frolla al cacao e nocciole

INGREDIENTI:

  • 350 g di farina 00 o 0
  • 20 g di cacao amaro
  • 170 g di burro freddo
  • 50 g di nocciole
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale

Pasta frolla al cacao e nocciole

PROCEDIMENTO:

Per la Pasta frolla al cacao e nocciole, iniziare preparando le nocciole. Se le avete comprate già tostate, basterà tritarle finemente insieme allo zucchero semolato. Se invece sono con la pellicina, prendete una padellina antiaderente, scaldatela e poi fate tostare le nocciole finché la pellicina inizierà a staccharsi. Toglietele e mettetele in un sacchetto di carta. Sfregatele in modo da far venir via la pellicina con facilità. A questo punto mettetele in un cutter insieme allo zucchero e tritate finemente.Pasta frolla al cacao e nocciole Ora setacciare la farina insieme al cacao sulla spianatoia. Fare un bucchino centrale e aggiungere il burro tagliato a pezzetti. Pizzicare con la punta delle dita in modo da ottenere un composto sbriciolato.

Unire le nocciole tritate con lo zucchero, l’uovo, il tuorlo e il pizzico di sale. Impastare brevemente fino a che tutti gli ingredienti si saranno amalgamati. Formare una palla liscia, avvolgerla con pellicola e riporre in frigo per almeno 1/2 ora – 1 ora.

Io a volte la preparo la sera prima e la utilizzo il giorno dopo (dipende da come vi organizzate).

Togliere la Pasta frolla al cacao e nocciole dal frigo una decina di minuti prima di lavorarla, in modo che si ammorbidisca leggermente. A questo punto la potete utilizzare per preparare crostate, crostatine o biscotti.

Per crostate e crostatine: basterà stenderla col matarello, rivestire lo stampo, buccherellare il fondo e procedere in base alla ricetta scelta (si può fare la cottura in bianco e poi riempire con crema a piacere, oppure riempire con farcitura e cuocere successivamente). Per la cottura in bianco, prima di infornare rimettere la frolla con lo stampo in frigo (nel frattempo che scaldate il forno), poi coprire con carta forno e riempire con legumi o palline di ceramica. Cuocere a 180°C per circa 25 minuti, togliendo la carta e i legumi negli ultimi 10 minuti. Per crostate con la farcia ci vorrano dai 30-50 minuti circa (in base alla ricetta).

Per i biscotti: stendere la Pasta frolla al cacao e nocciole, ritagliare i biscotti con gli appositi stampini, sistemarli su leccarde con carta forno e cuocerli a circa 180°C per una decina di minuti.

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!! 😍

Precedente Mini crocchette di patate e tonno Successivo Tagliatelle alla zucca (pasta fresca)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.