Panini alla zucca con lievito madre

I Panini alla zucca con lievito madre sono ottimi da consumare a colazione con una buona marmellata o confettura di frutta, oppure li potete accompagnare con dei salumi o formaggi.

Io adoro la zucca 🎃 e la metterei ovunque, dal antipasto al dolce… provate anche voi questi panini, sono davvero deliziosi, soffici e profumati.

Per chi non avesse il lievito madre, può sostituirlo con il lievito di birra, usandone dai 12-18 g. Dipende da quanto tempo volete far lievitare l’impasto. Più ne usate e meno tempo ci vorrà per la lievitazione, al contrario meno ne usate e più lunga sarà la lievitazione, ma il prodotto finale ne guadagnerà in leggerezza e digeribilità.. scegliete voi. Bisognerà aumentare anche la dose di farina, perché il lievito madre ne contiene. Direi un 100 g e 50 di acqua in più. Alla fine, deve risultare un impasto abbastanza morbido, ma non appiccicoso.

Panini alla zucca con lievito madre

INGREDIENTI: (per circa 18-22 panini)

  • 1 kg di farina tipo 0
  • 300 g di polpa di zucca già cotta (600-700 da cruda con la buccia)
  • 200 g di lievito madre rinfrescato
  • circa 400 g di acqua (dipende da quanto umida è la zucca e da quanto assorbono le farine)
  • 2 cucchiaini di miele
  • 4 – 5 cucchiai di olio di girasole
  • 24  g di sale
  • semi di zucca qb
  • poco latte per spennellare

PROCEDIMENTO:

Per i Panini alla zucca con lievito madre, inizio preparando la zucca che di solito metto a cuocere in forno. Se preferite, potete cuocerla nel modo tradizionale (solo che diventa ancora più umida), oppure a vapore.

Dopo aver coperto la teglia con carta forno, bagno con qualche cucchiaio d’acqua (per formare l’umidità), dispongo le fette di zucca con la buccia e copro il tutto con carta stagnola, che buccherello leggermente. Metto in forno a 190-200°C per circa 40-50 minuti o finché diventa morbida. Poi faccio raffreddare e frullo la polpa.

Panini alla zucca con lievito madre

Per l’impasto invece, inizio sciogliendo il lievito madre in circa 400 ml di acqua, dove aggiungo anche il miele e frullo il tutto con il mixer a immersione. Setaccio le farine dentro una ciotola capiente, aggiungo la polpa di zucca frullata e inizio a impastare aggiungendo il mix di acqua, lievito e miele. Se c’è bisogno aggiungo dell’altra acqua. Quando inizia a incordare, aggiungo l’olio e poi il sale e impasto un altro po sulla spianatoia.

Alla fine deve risultare un impasto abbastanza morbido e incordato. Lo pirlo un po’ per dare forza e forma e lo metto a lievitare fino quasi a triplicare a temperatura ambiente, oppure in frigo per un tempo più lungo, poi faccio ambientare e lievitare.

A questo punto faccio le pezzature di (100-110 g) l’una. Pirlo ognuna e formo i panini rotondi. Preparo le teglie, con carta forno e posiziono i panini, distanziati. Copro con pellicola leggermente infarinata e metto in forno spento con luce accesa a lievitare per circa 2-3 ore o finché non sono raddoppiati. Dopodiché li spenello con un po di latte e aggiungo i semi di zucca.

Panini alla zucca con lievito madre

Accendo il forno a 180-190°C e faccio cuocere i Panini alla zucca con lievito madre per circa 20 minuti con vapore (nei primi 10 minuti). Faccio raffreddare su gratella.

Da freddi li congelo in sacchetti di plastica. Prima di consumarli li scongelo in frigo e poi li scaldo leggermente… buonissimi come appena sfornati 😉

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena , grazie mille! 😊

2 Risposte a “Panini alla zucca con lievito madre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.