Gnocchi spinaci e ricotta (con panna e prosciutto)

Gnocchi spinaci e ricotta (con panna e prosciutto) – un primo piatto semplice, delicato, facile e veloce da preparare.

Appena ho visto i primi spinaci di stagione, sui banchi del mercato.. ho pensato di fare gli Gnocchi spinaci e ricotta, che mi piacciono molto e ho già preparato diverse volte in passato.

Questa volta li ho conditi con panna e prosciutto cotto.. ma si possono condire in svariati modi. Dal classico burro e salvia, salsa di burro e salvia con prosciutto crudo o speck, salsa alle noci e panna, con un sugo leggero di pomodoro, sugo ai funghi ecc..

Di solito con gli ingredienti di questi gnocchi vado a occhio.. ma oggi per darvi la ricetta, li ho pesati con grande piacere! 😉

Gnocchi spinaci e ricotta (con panna e prosciutto)

Gnocchi spinaci e ricotta (con panna e prosciutto)

INGREDIENTI: (per 2-3 persone)

PER GLI GNOCCHI:

  • 600 – 650 g di spinaci freschi (in modo da ottenere 300 g di spinaci lessati)
  • 250 g di ricotta (io ho usato quella confezionata morbida)
  • 1 uovo medio
  • 90 – 100 g circa di farina di grano tenero 00 o 0
  • sale
  • noce moscata

PER IL CONDIMENTO:

  • 1 noce di burro
  • 100 – 120 g di prosciutto cotto tagliato spesso
  • 150 g circa di panna liquida
  • sale
  • poco pepe

PREPARAZIONE:

Per gli : Gnocchi di spinaci e ricotta (con panna e prosciutto), iniziare dagli spinaci facendoli sbollentare in poca acqua salata per qualche minuto. Scolarli e farli raffreddare un po, dopodiché strizzarli bene e tagliuzzarli a coltello.

Setacciare la ricotta, facendola cadere in una ciotola. Se usate quella confezionata morbida (come la mia) basterà farla ammorbidire, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere l’uovo leggermente sbattuto, il sale e la noce moscata e mescolare. Ora unire gli spinaci tritati e mescolare ancora, per ultimo aggiungere la farina un po per volta e far amalgamare bene il tutto. Dovra risultare un impasto ben legato, ma abbastanza morbido.

SUGGERIMENTO: Consiglio di fare una prova, cucinando prima un paio di gnocchi per provare la consistenza. La dose di farina è di 90 – 100 g, ma dipende un po dalla consistenza della ricotta, da quanta umidità contengono gli spinaci (devono essere strizzati bene) e anche dal tipo di farina.

Mettere su l’acqua per gli gnocchi e quando arriva a ebollizione salare e calare pochi gnocchi per volta.

Io li ho formati con l’aiuto di un cucchiaino (cioè prelevando un cucchiaino per volta, cercando di dargli una forma ovale), lo potete fare anche con l’aiuto di due cucchiaini. Un altro modo e quello di mettere il composto nella sac a poche e schiacciando tagliare gli gnocchi a grandezza desiderata, oppure inumidire le mani e formare delle palline che poi vanno leggermente infarinate (giusto per non farle attaccare).

Una volta che gli gnocchi affiorano in superficie, farli cuocere per uno, due minuti. Toglierli con una schiumarola e passarli un attimo nel condimento. Attenzione.. fare con delicatezza, perché gli gnocchi sono delicati.

PER IL CONDIMENTO:

Scaldare leggermente il burro. Tagliare il prosciutto cotto a dadini e aggiungerlo. Far insaporire e unire la panna, il sale e pochissimo pepe. Cuocere per un paio di minuti.

Gnocchi spinaci e ricotta (con panna e prosciutto)

A vostro gusto, potete anche aggiungere un po di parmigiano grattugiato. Servite e buon appetito! 😊

Seguitemi anche sulla mia pagina FB Nonsolodolce di Lorena. Grazie di ♡

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.