Crea sito

Gnocchi rossi con fonduta di taleggio

Gli Gnocchi rossi con fonduta di taleggio sono un primo piatto gustoso, molto semplice da preparare, veloce e d’effetto grazie al bellissimo colore rosso degli gnocchi alla barbabietola. Perfetti per un pranzo semplice in famiglia, ma anche per ricorrenze speciali, per una cena romantica o per stupire i vostri ospiti. Sono belli da presentare in tavola e buonissimi da mangiare, provateli ne vale veramente la pena!

Leggi anche:
Gnocchi rossi di barbabietola e ricotta
Gnocchi di patate con speck e taleggio
Gnocchi di patate con radicchio trevigiano e taleggio

Gnocchi rossi con fonduta di taleggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi rossi di barbabietola e ricotta:

  • 125 gricotta
  • 125 gbarbabietola (rossa precotta)
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • 110 gfarina 00 (circa )
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.farina (per la spianatoia )

Per la fonduta di taleggio:

  • 100 gtaleggio
  • 100 glatte (o 50 g panna e 50 g latte )
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe

Preparazione

  1. Per gli Gnocchi rossi con fonduta di taleggio preparate gli gnocchi rossi di barbabietola e ricotta con le dosi sopraindicate. Il procedimento lo trovate CLICCANDO QUI:

  2. Preparate la fonduta di taleggio: in una padella o wok fate sciogliere a fuoco lento il taleggio tagliato a pezzetti insieme al latte (oppure potete usare metà panna e metà latte), un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

  3. Appena gli gnocchi affiorano toglieteli dal acqua con la schiumarola e passateli un attimo nel condimento per far amalgamare il tutto.

    Oppure se avete ospiti è più carino servirli come ho fatto io nella foto: in questo caso mettete sul fondo di ogni piatto un po’ di fonduta di taleggio, adagiate sopra gli gnocchi e poi con il mestolo mettete sopra un pochino di fonduta (tipo una spruzzata).

    Servite a parte un po’ di parmigiano se c’è qualcuno che vuole aggiungerlo. Buon appetito!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.