Gnocchi di patate con speck e taleggio

Gnocchi di patate con speck e taleggio – oggi avevo poco tempo per preparare il pranzo e allora ho pensato a questo piatto velocissimo. Gli gnocchi di patate li ho acquistati e ho preparato un condimento semplicissimo con speck e taleggio.

Provateli, sono molto golosi e facilissimi da realizzare. Perfetti per un pranzo veloce di tutti i giorni, quando magari avete poco tempo, oppure preferite dedicarvi ad altro. Comunque avrete un piatto gustoso e ricco da portare in tavola.

Se invece preferite prepararli in casa, ecco qui la mia ricetta degli Gnocchi di patate

Gnocchi di patate con speck e taleggio

Gnocchi di patate con speck e taleggio

INGREDIENTI: (per due persone)

  • 500 g di gnocchi di patate confezionati (se volete prepararli in casa la ricetta la trovate QUI:)
  • sale (poco)
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 4-5 fettine di speck
  • 80 g circa di formaggio Taleggio
  • acqua di cottura degli gnocchi
  • parmigiano grattugiato a piacere

Gnocchi di patate con speck e taleggio
PREPARAZIONE:

Per gli Gnocchi di patate con speck e taleggio mettete sul fuoco l’acqua per gli gnocchi e quando inizia a bollire, salate con parsimonia e calate gli gnocchi. Appena affiorano in superficie toglieteli con la sciumarola.

Il condimento è velocissimo e basta metterlo sul fuoco qualche attimo prima che l’acqua degli gnocchi inizi a bollire: in una padella scaldate la noce di burro insieme all’olio extravergine di oliva, tagliate lo speck a striscioline e aggiungetelo, fate insaporire per due minuti.

Appena gli gnocchi affiorano in superficie trasferiteli nella padella con lo speck. Unite il taleggio tagliato a pezzetti e un po’ di acqua di cottura. Fate saltare con delicatezza in modo da non rompere gli gnocchi, finché il formaggio non si sarà sciolto completamente e avrà formato quella cremina golosissima.

Servite gli Gnocchi di patate con speck e taleggio con del parmigiano grattugiato a piacere. Buon apetito!!

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!!

Precedente Strudel brioche allo yogurt e fragole Successivo Torta di sfoglia con asparagi e roselline di speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.