Focaccia doppio gusto con lievito madre

Focaccia doppio gusto con lievito madre – Questa focaccia è croccante fuori e morbida al interno, buonissima e fragrante. L’ho fatta a doppio gusto, metà con pomodorini e metà con salsiccia e cipolla, così ho accontentato sia me che mio marito.

Focaccia doppio gusto con lievito madre

Questa volta, ho fatto un impasto molto idratato (come non avevo mai fatto prima) e ho usato la farina 1 invece che la 0, poca semola rimacinata e pochissima Manitoba.

Io ho azzardato un po, in quanto ho voluto fare questo impasto a mano, che è piuttosto idratato.. devo dire che la procedura è un po laboriosa. Altrimenti si può fare con l’impastatrice o planetaria, che è molto più semplice.

Per chi non avesse il lievito madre, può sostituirlo con il lievito di birra, usandone circa 5-10 g, aumentare la dose di farina di circa 60 g e 30 g circa di acqua in più, o comunque regolarsi con l’aggiunta dei liquidi, in modo da ottenere un impasto piuttosto morbido.


Focaccia doppio gusto con lievito madre

INGREDIENTI: (per una teglia da forno)

  • 400 g di farina 1 (se non la trovate, va bene anche la 0)
  • 100 g di semola rimacinata di grano duro
  • 50 g di farina Manitoba
  • 100 g di lievito madre rinfrescato
  • 400 g di acqua
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 cucchiaino di miele
  • qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 12 g di sale

PER IL CONDIMENTO:

  • pomodorini ciliegino qb
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale
  • 1 cipolla
  • 1 salsiccia

PROCEDIMENTO:

Per la Focaccia doppio gusto con lievito madre ho impastato a mano iniziando come sempre a sciogliere il lievito dentro una parte di acqua della ricetta, dove ho aggiunto anche il malto e miele. In una ciotola grande ho setacciato le farine e quindi ho aggiunto un po alla volta il miscuglio di lievito, acqua malto e miele e poi anche il resto dell’acqua sempre poco per volta. Dopo un po ho aggiunto l’olio e il sale e continuato a impastare.

L’impasto deve diventare piuttosto molle e quindi bisogna continuare a lavorarlo in ciotola fino a incordarlo, con le cosiddette pieghe “stretch and fold” ovvero “tira e piega”. Questa procedura si può  vedere in questo video tutorial..

Prima di iniziare, consiglio di ungere leggermente le mani con del olio, oppure bagnarle con dell’acqua di tanto in tanto..

Io ho fatto quattro pieghe con riposo tra l’una e l’altra di circa 20-30 minuti. Dopodiché ho messo l’impasto in una ciotola ben oleata e dopo circa un ora di temperatura ambiente ho passato in frigo per tutta la notte (circa 9 ore). Il giorno dopo ho tolto dal frigo e fatto triplicare (circa 8 ore a 23°C).

Focaccia doppio gusto con lievito madre

Dopodiché ho preso l’impasto e rovesciato sulla teglia leggermente unta d’olio e cosparsa con poca semola di grano duro, quindi ho steso con le mani tirandolo e poi schiacciando un po con le ditta e messo poco olio sopra.

Fatto lievitare in forno spento con luce accesa per circa 3 ore (se dovesse fare troppo caldo, si fa tranquillamente lievitare fuori a temperatura ambiente).

Nel frattempo ho preparato e tagliato i pomodorini e messo da parte. La cipolla invece l’ho tagliata a rondelle e fatta saltare per qualche minuto in padella, salando leggermente.

Dopo le tre ore di lievitazione ho acceso il forno a 200°C (statico). Quindi ho messo sopra la focaccia; da una parte i pomodorini, lo spicchio d’aglio tritato e poco sale, dal altra le cipolle. Poi su tutta la focaccia ho messo del origano e poco olio.

Focaccia doppio gusto com lievito madre

Infornato la Focaccia doppio gusto con lievito madre a 200°C (statico) per i primi 15 minuti, poi aggiunto la salsiccia a pezzi sopra le cipolle e infornato per altri 10 minuti sempre a 200°c, ma forno ventilato. E buon appetito! 🙂

Mi trovate anche sulla mia pagina Facebook “Nonsolodolce di Lorena” ..vi aspetto, grazie! ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.