Crema catalana

Crema catalana, un dessert di provenienza spagnola, ma conosciuto in tutto il mondo per la sua bontà e semplicità di preparazione. A vista simile alla creme bruleè, ma la ricetta è un po diversa, in quanto si prepara con una semplice cottura (tipo la crema pasticcera), mentre la creme bruleè va cotta in forno a bagnomaria e senza farine o amidi.

La Crema catalana va servita sopratutto come dessert da fine pasto. Molto indicata anche se avete degli ospiti a cena, perché la potete preparare in anticipo e prima di servirla basterà solamente passare il cannello per caramellare, oppure infornare sotto il grill per pochi minuti.

Crema catalana

Crema catalana

INGREDIENTI: (per 4-6 coccotte)

  • 1/2 litro di latte
  • scorza di 1 limone bio
  • 1 stecca di cannella
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 25 g di amido di mais
  • zucchero semolato qb per caramellare

Crema catalana

PREPARAZIONE:

Per la Crema catalana, iniziate a preparare la crema. In un pentolino possibilmente con doppio fondo mettete e a scaldare il latte con circa metà dello zucchero, la stecca di cannella e la buccia di limone (solo la parte gialla).

Crema catalana

Intanto in una ciotola in acciaio, ceramica o vetro resistente al calore sbattete leggermente i tuorli d’uovo con il restante zucchero, un pizzico di sale e di cannella in polvere. Poi aggiungete l’amido di mais setacciato e mescolate.

Crema catalana

Quando il latte arriva a bollore, passatelo attraverso il collino e versatelo sui tuorli mescolando con la frusta. In questo modo non si formeranno grumi. Subito dopo travasate nel pentolino e fate bollire la crema per un paio di minuti, o finché si addenserà.

Crema catalana

Ora versate la crema nelle coccote e fatela raffreddare.

Prima di servire cospargete ogni coccotte di Crema catalana con dello zucchero semolato, e fate caramellare con l’aiuto del cannello per dolci. Oppure le potete infornare per qualche minuto con la funzione grill, finché si formerà la tipica crosticina.

Crema catalana

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!! 😍

Precedente Gnocchi di zucca e ricotta con salsa al prosciutto crudo Successivo Frittelle di ricotta profumate al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.