Brioche danesi alla crema e cioccolato

Le Brioche danesi alla crema e cioccolato sono dei golosissimi dolci da prima colazione, composti da una brioche sfogliata con ripieno di crema pasticcera e gocce di cioccolato. Non vi dico quando l’ho provata per la prima volta… una goduria infinita. C’è tutto: la parte friabile, la parte dolce e cremosa e la parte amarognola e leggermente croccante. Ve lo posso lasciar immaginare… ma se non le provate è impossibile capirlo fino in fondo!

Io come sempre le ho preparato con il mio LIEVITO MADRE , ma se non ce l’avete potete sostituirlo con il lievito di birra. Trovate le dosi qui sotto nella descrizione degli ingredienti ⬇️

Se volete capire meglio certi termini che vengono usati in panificazione sfogliate il GLOSSARIO DELLA PANIFICAZIONE

Leggi anche:
Pain au chocolat
Girelle crema e uvetta
Croissant sfogliati
Croissant sfogliati bicolore al caffè
Nastrine con lievito madre

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni15-20 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per chi non ha il lievito madre può sostituirlo con il lievito di birra e usarne circa 8-10 g, aumentando la dose di farina di circa 140 g e di acqua di circa 70 g.

Per l’impasto:

  • 700 gFarina (forte per lievitati, circa 350 W)
  • 230 gLievito madre (rinfrescato e in forza )
  • 120 gZucchero
  • 1 cucchiaioMiele
  • 4Uova (medie)
  • 1/2 baccaVaniglia (o poco estratto di vaniglia )
  • 230 gAcqua (circa)
  • 80 gBurro
  • 7 gSale
  • 300 gBurro (per la sfogliatura )

Per la crema pasticcera:

  • 650 gLatte
  • 130 gZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 4Tuorli
  • 40 gFarina 00
  • 40 gFecola di patate

Strumenti

  • Impastatrice o planetaria
  • Setaccio
  • Ciotola grande
  • Pellicola per alimenti
  • Frigorifero
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Pentola
  • Bacinella
  • Frusta a mano
  • Terrina in ceramica o vetro
  • Rotella o coltello affilato
  • 3 Leccarda
  • Pennello
  • Forno
  • Gratella per dolci

Preparazione

  1. Per le Brioche danesi alla crema e cioccolato iniziate preparando l’impasto. Lo potete fare con l’impastatrice (come ho fatto io), con la planetaria, oppure a mano, anche se è un po’ più complicato .

    Per l’impasto: ho versato la farina setacciata nella ciotola dell’impastatrice, ho aggiunto il lievito madre rinfrescato e ridotto a pezzettini, il miele, lo zucchero semolato, le uova e i semini della bacca di vaniglia. Ho iniziato a impastare a bassa velocità aggiungendo un po’ per volta l’acqua, a più riprese e vedendo quanta ne prendeva, in modo da ottenere un impasto di media consistenza. Ho aumentato lievemente la velocità e l’ho fatto incordare l’impasto (deve diventare elastico). Dopodiché ho aggiunto il burro morbido a più riprese e per ultimo il sale. Una volta inglobato ho spento la macchina e tolto l’impasto con le mani leggermente unte.

    Ho pirlato l’impasto su un piano da lavoro che non attacca (oppure basta ungerlo con un velo d’olio) e ho formato una palla. L’ho sistemata in una ciotola grande leggermente oliata e ho coperto con pellicola trasparente.

    Ho lasciato l’impasto per un paio d’ore a temperatura ambiente in modo che iniziasse la lievitazione e poi l’ho trasferito per tutta la notte in frigo. Il riposo e il raffreddamento sono molto importanti per poi procedere alla sfogliatura.

  2. Il giorno seguente ho fatto la sfogliatura con il burro. Tre giri di pieghe a tre. Per vedere come fare CLICCATE QUI: , troverete sia la spiegazione che il VIDEO TUTORIAL.

    Dopo l’ultima piega, quindi prima della formatura delle Brioche danesi alla crema e cioccolato ho fatto 2 ore di riposo.

  3. Nel frattempo preparate la crema pasticcera con le dosi sopraindicate, mentre il procedimento lo trovate CLICCANDO QUI:

  4. Per la formatura: ho steso l’impasto fino a ottenere un rettangolo (vedi foto) alto 5-6 mm. Con una rotella tagliapasta ho tagliato tante strisce lunghe e strette.

  5. Per formare una brioche ho preso due strisce, le ho attorcigliate su se stesse, senza schiacciarle.

  6. E (come in foto) ho avvolto le strisce di pasta formando un nido allungato. Poi ho schiacciato leggermente il centro, così da formare un incavo. Lo stesso ho fatto con tutte le altre.

  7. Ho sistemato le brioche danesi su delle leccarde rivestite con carta forno e le ho riempite con crema pasticcera.

    Le ho coperte con pellicola leggermente infarinata e trasferite in forno spento con luce accesa a lievitare fino quasi a raddoppiare.

    Prima di infornare ho aggiunto le gocce di cioccolato e ho spennellato con uovo sbattuto e un goccio di latte, solo la parte della pasta.

    Ho infornato le Brioche danesi alla crema e cioccolato a 185-190°C per 15-20 minuti.

    Una volta dorate le ho sfornate e fatte raffreddare su gratella.

Conservazione:

Potete conservare le Brioche danesi alla crema e cioccolato per circa 2 giorni chiuse in un contenitore o sacchetto di plastica, oppure meglio ancora congelarle appena raffreddate. In questo caso prima di consumarle vi basterà scongelarle e scaldarle leggermente per qualche minuto. Saranno quasi come appena sfornate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Brioche danesi alla crema e cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.