Baguette con lievito madre

Baguette con lievito madre, il pane fatto in casa è tutta un’altra cosa, soprattutto se preparato con il lievito madre. Per me è una grande soddisfazione ogni volta che faccio una nuova ricetta e mi riesce bene. Ogni volta è una nuova sfida, ed è proprio questo il bello… poi sentire il profumo del pane appena sfornato che si espande in tutta la casa… è indescrivibile.

Ecco oggi vi lascio la mia ricetta delle Baguette con lievito madre

Baguette con lievito madre

Baguette con lievito madre

INGREDIENTI:

PER IL POOLISH:

  • 200 g di farina manitoba
  • 270 g di acqua
  • 200 g di lievito madre rinfrescato

PER L’IMPASTO PRINCIPALE:

  • tutto il poolish
  • 160 g di farina Manitoba
  • 740 g di farina 0
  • 480 – 490 g di acqua
  • 24 g di sale
  • 10 g di malto

Per chi non avesse il lievito madre può sostituirlo con lievito di birra: usate circa 10 – 15 grammi. Più ne usate e meno tempo ci vorrà per la lievitazione, al contrario meno ne usate e i tempi aumenteranno, ma il prodotto finale risulterà più leggero e digeribile. Bisognerà aumentare anche la dose di farina perché il lievito madre ne contiene… direi circa 100 g e circa 50 g di acqua. Comunque regolatevi in modo da ottenere un impasto abbastanza morbido ma non appiccicoso.

PREPARAZIONE:

Per le Baguette con lievito madre iniziate con il poolish (che è un preimpasto liquido). Preparatelo con gli ingredienti sopraindicati e fatelo lievitare per circa 12 ore (conviene farlo la sera per la mattina dopo).

Baguette con lievito madre

Passate le 12 ore fate l’impasto principale: Mettete in una ciotola bella grande, le farine setacciate e il poolish, poi impastando, aggiungete l’acqua un po’  alla volta, il malto e per ultimo il sale. L’impasto risulterà un po’ appiccicoso, ma deve essere così. Lavorate ancora un po’ in ciotola, poi continuate sulla spianatoia leggermente spolverizzata con della farina, facendo qualche piega. Se non riuscite a lavorarlo bene perché appiccica troppo, provate ungendo leggermente le mani con poco olio o poca acqua, pero attenzione a non bagnare troppo, altrimenti diventerà ancora più appiccicoso.

Fate una palla e mettetela a lievitare coperta con pellicola per 6-7 ore a temperatura ambiente, o comunque quasi fino a triplicare. Se invece le volete fare per il giorno dopo, mettete l’impasto in frigo durante la notte e il giorno successivo fatelo ambientare e lievitare.

Dividete l’impasto in pezzature di dimensio uguali (con questa dose ne escono sei). Fate le forme tipiche della baguette: schiacciate con le mani e allargate sul tavolo ogni pezzatura d’impasto fino a formare un rettangolo, poi piegatelo una volta fino a metà, sciacciando con la mano per far uscire le bolle d’aria, e poi la seconda volta fino a chiudere e dare la tipica forma della “baguette”. Allungatela leggermente tirandola e girandola avanti e indietro sulla spianatoia. È più facile da fare che da spiegare… 😂

Fate lievitare le baguette cosparse da semola di grano duro, nel forno spento con luce accesa, per circa 3-4 ore (io ho usato le teglie apposite).

Baguette con lievito madre

Poi toglietele dal forno, lasciatele scoperte in modo che si formi la pellicina e appena un’attimo prima di infornare fate i tagli (decisi e veloci) con una lametta, taglierina o un coltello molto affilato.

Cuocete le Baguette con lievito madre a 210°C con vapore per 25-30 minuti, cioè prima di infornare buttate sul fondo del forno due cubetti di ghiaccio. Se durante la cottura non c’è abbastanza vapore nel forno si può anche vaporizzare con uno spruzzino di tanto in tanto.

Appena pronte sfornatele e fatele raffreddare su gratella, o meglio ancora alzatele e appoggiatele sulle parete della cucina.

Queste baguette sono fantastiche, croccanti fuori e soffici all’interno. Per mantenere questa croccantezza, io quelle che non consumo in giornata, le congelo. Poi prima di consumarle, le scongelo in frigo e quindi scaldo leggermente. Solo così rimangono come appena sfornate.

Baguette con lievito madre

Seguitemi anche sulla pagina di Nonsolodolce di Lorena, dove troverete altre ricette e video tutorial interessanti. Grazie di ♡

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.