Crea sito

Antipasto di moscardini e patate

L’antipasto di moscardini e patate è appunto un antipasto di pesce buonissimo e semplicissimo da preparare. Molto comodo in quanto si prepara tutto in anticipo, poi si lascia in frigo a macerare, dopodiché lo si può consumare come e quando si vuole. Perfetto le festività natalizie, Capodanno,  per vari tipi di buffet, da portare al mare, in montagna, per una gita o scampagnata.

Io lo preparo spesso e ora vi dico come:

Antipasto di moscardini e patate

Antipasto di moscardini e patate

INGREDIENTI:

  • 1kg di moscardini
  • 1 foglia d’alloro
  • 2 cucchiai di aceto o succo di limone
  • 4 patate medio piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • prezzemolo qb
  • succo di limone qb

PROCEDIMENTO: 

Per L’antipasto di moscardini e patate mettete sul fuoco abbondante acqua, unite la foglia d’alloro, l’aceto.

Intanto togliete ai moscardini le interiora, il becco e gli occhi. Invece lasciate la pelle che andrà tolta dopo senza nessuna fatica.

Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungete il sale e immergete i moscardini. Fateli cuocere per circa 30 minuti. Comunque fate la prova con la forchetta, se entra facilmente sono pronti. Spegnete il fuoco e lasciateli immersi per altri 30 minuti (se avete tempo). Poi lasciateli intiepidire e togliete la pelle, che ora verrà via molto facilmente.

In un’altra pentola mettete a lessare le patate con la buccia per 20-25 minuti o finché non saranno diventate morbide, fate la prova con la forchetta per verificare. Poi toglietele dall’acqua fatele raffreddare.

A questo punto tagliate a pezzetti i moscardini e sbucciate e tagliate a dadini le patate.

Mettete moscardini e patate in un’insalatiera, aggiungete lo spicchio d’aglio e il prezzemolo tritati finemente. Salate, se volete pepate e condite con abbondante olio extravergine d’oliva e succo di limone. Mescolate bene, coprite e mettete l’antipasto di moscardini e patate in frigorifero per almeno un paio d’ore, ma l’ideale sarebbe farlo il giorno prima.

È consigliabile toglierlo dal frigo un po’ prima di consumarlo in modo che non sia troppo freddo. Buon appetito!

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook “Nonsolodolce di Lorena” , grazie mille! 😍

Pubblicato da nonsolodolcedilorena

Sono una semplice appassionata di tutto quello che riguarda la cucina e soprattutto la pasticceria e lievitazione naturale..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.