Tuorlo fritto con bagna cauda leggera

Questa ricette è stata realizzata da Federico per la raccolta fondi #chefperilpiemonte contro il coronavirus.
Secondo la tradizione si era soliti terminare il fondo della bagna cauda con un uovo crudo, assaporato al cucchiaio. La ricetta nasce come versione moderna e veloce della bagna cauda, accompagnata da un guscio croccante che racchiude il tuorlo liquido e caldo.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Tuorlo
  • 5 spicchiAglio fresco
  • q.b.Acciughe sott’olio
  • q.b.Acqua calda
  • q.b.Latte
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio di semi

Preparazione

  1. Per prima cosa disponete uno strato di pan grattato su un piatto con una conca dove adagerete il vostro tuorlo. A questo punto dividete il rosso dell’uovo molto delicatamente ( evitando di romperlo ) e adagiatelo nella conca. Impanatelo sempre con molta attenzione e fatelo raffreddare in frigorifero almeno un’ora.

    Nel mentre sbollentate 4 volte l’aglio sbucciato e privo di anima in acqua calda.

    Fatto questo frullate l’aglio insieme alle acciughe – utilizzatene secondo il vostro gusto – e per ammorbidire la salsa potete utilizzare il latte.

    A questo punto fate scaldare in una padella l’olio di semi e friggete, con l’aiuto di una schiumarola, il vostro tuorlo per 45 secondi fino a quando la panatura non risulterà bella dorata.

    Una volta fritto mettere su un foglio di carta assorbente per far assorbire l’olio in eccesso e impiattatelo.

    Vi consiglio di versare la vostra bagna cauda leggera come base del piatto e di adagiarci sopra il tuorlo cosi quando andrete a romperlo si amalgamerà alla salsa.

Tutorial Ricetta

Se volete una spiegazione più dettagliata e passo passo della ricetta potete vedere il video nel link sopra riportato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.