Crea sito

Risotto con pesto di cavolo nero e gorgonzola

Risotto con pesto di cavolo nero e gorgonzola, un primo piatto gustosissimo.
Da quando il cavolo nero è entrato nella mia vita, cerco sempre mille modi per cucinarlo dandogli diverse sfumature.
Il risotto ad esempio mi mancava e ho creato con questa verdura un pesto alle noci che avvolge il chicco di riso donando molta cremosità.
Già così il risotto è un gran piatto, ma se volete renderlo goloso al punto giusto, un cucchiaino di gorgonzola gli darà quel quid in più.
Una chicca che lo rende non solo gustoso, ma da perderci la testa!!!!
Pochi ingredienti bastano per aver un piatto davvero eccezionale.
Se volete scoprire come l’ho preparato, vi basta continuare a leggere la ricetta.

Risotto con pesto di cavolo nero e gorgonzola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 griso
  • 800 mlbrodo vegetale
  • 1scalogno
  • 4 cucchiaivino bianco
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 100 gcavolo nero
  • 50 gnoci
  • 40 ggorgonzola
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

  1. Preparate il risotto: tritate lo scalogno e fatelo appassire dolcemente assieme ai 2 cucchiai d’olio d’oliva. Aggiungete il riso, tostatelo e sfumatelo con il vino bianco. Proseguite poi la cottura per 15/20 minuti, aggiungendo il brodo bollente.

  2. Nel frattempo sbollentate per 3 minuti il cavolo nero in acqua salata, poi frullatelo con noci e olio extravergine di oliva fino a farlo diventare un pesto.

  3. A 5 minuti dalla fine della cottura del risotto aggiungete il pesto di cavolo nero, amalgamate bene e aggiungete il gorgonzola.

    Un filo di olio a crudo e servite.

Note

SEGUIMI!!!

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest.

Se cerchi ricette di risotti, potrebbero interessarti anche queste:

Risotto ai carciofi mantecato al gorgonzola

Risotto con gorgonzola e salmone affumicato

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.