Crea sito

Polpette di baccalà e fave fresche

Polpette di baccalà e fave fresche.
Sono un modo diverso per mangiare questo pesce.
Le polpette con il baccalà sono davvero gustose e facili da preparare, ottime per far mangiare il pesce anche ai bambini.
Aggiungere le fave fresche è un modo per mangiare anche questo ortaggio tanto buono.
Sono sicura che questa ricetta vi piacerà.
Se volete scoprire come le ho preparate, non vi resta che continuare a leggere tutti i passaggi per realizzarle.

Non perdere anche queste ricette:
Baccalà con olive nere fritte su crema aromatizzata di datterini
Polpette di baccalà e fiori di zucca
Spaghetti integrali quadrati con pesto di cavolo nero e baccalà
Polpette di baccalà e zucchine al profumo di limone
Baccalà con crema di ceci e broccoli stufati

Polpette di baccalà e fave fresche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gbaccalà (ammollato)
  • 2 fogliealloro
  • 1patata (lessa)
  • 40 mlolio extravergine d’oliva
  • 30 mllatte
  • sale e pepe
  • 100 gfave, secche, sgusciate, cotte, bollite
  • q.b.pangrattato

Preparazione

  1. Per preparare queste polpette, lessate il baccalà privato della pelle in un pentolino pieno di acqua con due foglie di alloro. Ci vorranno circa 15-20 minuti circa.

    Una volta pronto, eliminate l’acqua dal pentolino insieme all’alloro e fatelo intiepidire per 10 minuti.

    Mettete il baccalà in una ciotola, e con un cucchiaio di legno aggiungete 20 ml di olio, il latte, la patata lessa schiacciata e mescolate con molta energia (potete anche fare questa operazione con l’aiuto di una planetaria, del bimby o di un minipimer). Aggiustate di sale e pepe nel caso in cui non dovesse risultare saporito.

  2. Aggiungete le fave fresche tritate e amalgamate bene.

    Se il composto non dovesse essere sostenuto aggiungete un po’ di pangrattato per asciugarlo leggermente e amalgamate bene.

  3. Formate le polpette, poi passatele nell’olio rimasto e infine fatevi aderire bene il pangrattato tutto intorno.
    Adagiate le polpette su una teglia ricoperta da carta forno, versate su ciascuna un filo di olio e fatele cuocere in forno caldo preriscaldato per 10 minuti a 200° fino a doratura.

Note

SEGUIMI!!!

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.