Pasticcini di mandorle (ricetta di Natale)

I pasticcini di mandorle sono dei dolcetti che a Natale sulla mia tavola non possono assolutamente mancare.
Richiamando la tradizione siciliana, sono fatti con mandorle pelate, zucchero a velo e albume d’uovo e impreziositi da aromi al limone o arancia e frutta candita.
Sono facilissimi da preparare e come tutti i dolcetti natalizi vi assicuro che andranno a ruba.
Vi lascio la mia ricetta, il successo è assicurato.
Continuate a leggere per scoprire tutti i passaggi per realizzarli.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gMandorle pelate
  • 1Albume
  • 100 gZucchero
  • q.b.Aroma (limone/arancia/mandorla)
  • q.b.Frutta candita
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettete le mandorle in un robot da cucina con lo zucchero e frullateli fino a farli diventare quasi farina. Poi aggiungete l’albume e qualche goccia dell’aroma che preferite. Fate partire il mixer e frullate tutto. Ne uscirà un composto abbastanza appiccicoso.

  2. Prendetelo e riponetelo in frigo per un’ora. Trascorso il tempo, ricavate tante palline della grandezza di una noce, passatele nello zucchero a velo, mettete su ogni pallina un pezzetto di frutta candita e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti circa. Una volta pronti, fateli raffreddare prima di riporli in una scatola di latta per conservarli.

Conservazione

Si mantengono per 15 giorni chiusi in una scatola di latta.

Note

Se cerchi altre ricette di pasticcini di Natale, potrebbero interessarti queste:

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.