Crea sito

Panzerotti fritti con stracciatella, pomodori secchi e basilico

Lo street food pugliese per eccellenza? Sicuramente i panzerotti fritti, quelli che devono essere assolutamente mangiati appena usciti dall’olio bollente, con il rischio di ustionarti…ma vi assicuro che la goduria che si prova ad ogni boccone è spettacolare.
Provateli con stracciatella e pomodori secchi, sono di una bontà infinita.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gSemola di grano duro rimacinata
  • 200 gFarina 00
  • 270 mlAcqua
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1/2 bustinaLievito di birra secco (o lievito fresco)
  • 10 gSale
  • 250 gStracciatella
  • q.b.Pomodori secchi sott’olio
  • q.b.Basilico
  • q.b.Olio di semi

Preparazione

  1. In una ciotola preparate l’impasto dei panzerotti mettendo la farina, il sale, il lievito, l’acqua e l’olio. Amalgamate gli ingredienti fino a formare un composto omogeneo.  Fate lievitare in forno spento tiepido per un’oretta.

  2. Trascorso il tempo formate delle palline con la pasta e stendetele con il matterello. Mettete al centro di ogni disco un po’ di stracciatella, pomodori secchi tagliati a pezzi e una fogliolina di basilico.

    Chiudete bene i bordi e friggete in olio di semi fino a doratura.

Note

Se cerchi altre ricette di panzerotti, potrebbero interessarti anche queste:

Panzerotti veloci con cime di rapa stufate e mozzarella

Panzerottini pomodoro e mozzarella al forno

Panzerotti veloci

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.