Crea sito

Gnocchi di ricotta con asparagi, speck e pecorino

Gli gnocchi di ricotta sono una valida alternativa a quelli di patate. Più leggeri, facili da preparare e molto versatili, si possono condire nei modi più fantasiosi. Il risultato sarà sempre lo stesso, un primo piatto molto gustoso.
Scopriamo insieme la mia ricetta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 200 gricotta
  • 100 gfarina 00
  • q.b.acqua
  • 200 gasparagi
  • 100 gspeck (a listarelle)
  • 100 gpecorino
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Preparate gli gnocchi: in una ciotola schiacciate la ricotta con una forchetta, poi pian piano aggiungete la farina e nel caso un goccio d’acqua, finché il composto sarà morbido ma non più appiccicoso e lavorabile. Lavoratelo per qualche minuto amalgamando bene. Lasciate riposare la pasta per 15 minuti.

    Trascorso il tempo, ricavate dei bastoncini lunghi e tagliateli a tocchetti abbastanza piccoli.

  2. Per il condimento: Lavate bene gli asparagi sotto l’acqua corrente, togliete la parte finale più dura e tagliateli a pezzi. Fateli bollire per 5 minuti in una pentola piena di acqua e poi passateli in una ciotola di acqua fredda per far mantenere il colore.

    Fate imbiondire l’aglio con un filo di olio in una padella, aggiungete gli asparagi facendoli insaporire e infine lo speck. Aggiustate di sale e mettete da parte.

  3. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando saranno pronti scolateli e versateli nella padella con gli asparagi, fateli insaporire bene, aggiungete il pecorino e serviteli.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.