Gnocchi al basilico con pomodorini confit e caciocavallo

Gnocchi al basilico con pomodorini confit e caciocavallo.
Alla fine ci scriverò un libro.
“Lo gnocco del giovedì” sta riscuotendo davvero così tanto successo che raccoglierò tutte le idee su carta.
Ogni settimana una ricetta diversa per portare in tavola un piatto legato alla tradizione degli gnocchi ma in chiave anche moderna.
Da quelli classici a quelli più improbabili, oggi ve ne offro uno che ha davvero un profumo tutto primaverile.
Ho realizzato degli gnocchi molto semplici con il basilico e li ho conditi con dei pomodorini confit e del caciocavallo fresco di bufala che ha dato quel quid in più a piatto.
Vi posso assicurare che è stato un gran successo.
Se volete scoprire come li ho preparati, non vi resta che continuare a leggere tutti i passaggi per realizzare questa ricetta.


Non perdere anche queste ricette:
Gnocchi di polenta integrale alle erbette
Gnocchi di riso con pancetta affumicata e soffritto
Ricette facili con gli gnocchi di zucca
Gnocchi di patate, tutte le mie ricette

Gnocchi al basilico con pomodorini confit e caciocavallo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 100 mlacqua
  • 20 fogliebasilico
  • 20pomodorini
  • 50 gcaciocavallo (di bufala)
  • 1 cucchiainozucchero di canna
  • q.b.origano e timo
  • sale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare i pomodorini al forno caramellati, trovate la ricetta qui.

  2. Preparate gli gnocchi frullando le foglioline di basilico con l’acqua. Vi verrà un’acqua al basilico molto profumata.
    Aggiungetela pian piano alla farina che avrete messo a fontana su una spianatoia e cominciate energicamente a lavorare il composto. Deve uscirne un panetto omogeneo.
    Fatelo riposare almeno 30 minuti coperto da pellicola a temperatura ambiente.

  3. Poi procedete a creare gli gnocchi, formando dei cordoncini abbastanza spessi che taglierete in tanti tocchetti. Passate ogni pezzettino di pasta sui rebbi di una forchetta per dargli la tipica scanalatura degli gnocchi.

    Man mano che li fate, disponeteli su un vassoio spolverizzato di semola e una volta pronti copriteli con un canovaccio e lasciateli da parte.

  4. Appena i pomodorini saranno pronti, sfornateli e metteteli in una ciotola, conditeli con un po’ di olio a crudo e qualche fogliolina di basilico e lasciateli da parte.

  5. Cucinate gli gnocchi an abbondante acqua salata, appena saliranno a galla lasciateli cucinare un altro paio di minuti, poi scolateli e uniteli ai pomodorini.

    Amalgamate bene tutto quanto, impiattate e aggiungete per ultimo il caciocavallo di bufala grattugiato.

Note

SEGUIMI!!!

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.