Crea sito

Ditali integrali su crema di ceci con scampi e verdurine

Nella città in cui vivo, ovvero Campobasso, c’è una pescheria che due volte a settimana ha il pesce fresco pescato proveniente dalla mia amata Puglia. Se vuoi trovare una varietà assortita ti conviene andarci la mattina dalle ore 7.30, perché alle 10 rischi già di non trovare quasi nulla.
La cosa bella di questo posto è che se sei fortunato e ti sei dimenticato di chiamare per farti mettere da parte qualcosa, trovi delle cosette davvero buone.
Così qualche giorno fa, passandoci per caso, ho comprato un bel po’ di scampi e ho realizzato questo piatto.
Inutile dirvi il grande successo che ha riscosso, perché se apparentemente può sembrare elaborato, è risultato un comfort food eccezionale.
Vi lascio la ricetta sperando che vi piaccia.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gDitali rigati integrali
  • 1Zucchina
  • 1Peperone rosso
  • 150 gCeci precotti
  • 150 gScampi
  • q.b.Sale e pepe
  • qualcheFogliolina di basilico
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1Aglio

Preparazione

  1. Lavate bene sotto acqua corrente gli scampi eliminando la testa e sgusciandone qualcuno.

    Tagliate le verdure a dadini e mettetele in una padella con olio e aglio senza farle ammorbidire troppo (devono rimanere croccanti). Dopo una decina di minuti, aggiungete gli scampi e fate saltare per qualche minuto fino a quando non si saranno cotti. Salate e pepate.

    Cucinate la pasta in abbondante acqua salata.

  2. Frullate i ceci facendoli diventare una purea e aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta se dovesse risultare troppo compatta.

  3. Scolate la pasta al dente, amalgamatela con il sugo di verdure e scampi e servitela su una base di crema ai ceci con un filo di olio e qualche fogliolina di basilico fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.