Crea sito

Cheesecake salata con friselle integrali, mousse di ricotta, mortadella e pistacchi

Mio figlio ama la mortadella. E questa è la grande scoperta degli ultimissimi tempi, dato che prima non voleva neanche vederla.
Tra l’altro la ama nella rosetta…e come dargli torto!!!
Allora, ispirata da questo salume che compro raramente (anzi diciamo quasi mai!), ho creato una cheesecake molto delicata.
L’ho mangiata anche io che non sono amante di mortadella ed è tutto dire!!!
Oggi ve la propongo con una base di friselle integrali che la rende davvero rustica e una soffice mousse di ricotta molto avvolgente.
Seguitemi sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfriselle (integrali)
  • 150 gburro
  • 300 gricotta
  • 100 gformaggio fresco spalmabile
  • 2 cucchiaiyogurt greco
  • 2 fettemortadella
  • 50 ggranella di pistacchi
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • basilico (qualche fogliolina)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Tritate le friselle integrali in un mixer, aggiungete il burro mentre stanno ancora frullando e amalgamate bene. Rivestite una tortiera a cerniera da 18cm con carta forno alla base e mettete le friselle pressando molto bene. Mettete in frigo per 2 ore.

  2. Preparate le mousse di ricotta aggiungendo il formaggio spalmabile e lo yogurt greco, sale, pepe e un po’ di granella di pistacchi.

  3. Trascorse le due ore prendete la base dal frigo, aggiungete la mousse di ricotta livellando bene. Fatela compattare in figo per altre due ore.

  4. Una volta pronta togliete delicatamente la cheesecake salata dalla tortiera staccando i lati con la cerniera e togliendo la base. Mettete su un piatto da portata e aggiungete le fette di mortadella, la granella di pistacchi, un filo di olio e qualche fogliolina di basilico.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.