PANE CON FARINA DI RISO

Il pane con farina di riso è cotto in pentola ed è una buona alternativa di cottura quando c’è bisogno di un’alta idratazione.

La farina di riso avendo poco glutine è difficile da utilizzare per questo tipo di lievitazione, ma a furia di fare prove su prove ho notato che più la idratavo e meglio cresceva.

L’unico problema è che l’impasto del pane con farina di riso, diventa abbastanza morbido e di conseguenza la cottura in forno su pietra refrattaria è impossibile, ha bisogno di una teglia o comunque di un contenitore.

Di conseguenza c’era bisogno di utilizzare un metodo differente, da qui la cottura in pentola.

La cottura in pentola, permette di poter idratare la farina di riso dal 70% in su, io sono arrivata ad idratarla fino al 90%.

Come vi dicevo, in questo periodo ho sperimentato l’unione di varie farine per cercare di ottenere un pane più morbido.

Il risultato lo potete vedere in foto, per quanto le farine che utilizzo non sono forti da creare quei bellissimi alveoli della farina normale, sono riuscita ad ottenere una lievitazione migliore oltre alla morbidezza e “all’inzuppo”…

Si! questa versione cattura bene anche il condimento quando si decide di fare la “scarpetta”.

Il suo sapore non è caratteristico delle farine di grano duro ma molto più delicato con il retrogusto dettato dalla farina di quinoa per finire con quella di sorgo.

Queste tre farine insieme ma sopratutto le ultime due danno al palato la sensazione di mangiare un pane simil normale.

Anche la consistenza non sarà leggera come il pane comune ma più compatta.

Pronti per scoprire gli ingredienti e la preparazione?

pane con farina di riso
pane con farina di riso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

455 g farina di riso
130 g farina di quinoa
65 g farina di sorgo
150 g lievito madre
475 g acqua
13 g sale
1 cucchiaino zucchero semolato
q.b. olio extravergine d’oliva (per oleare la pentola)

Idratazione al 70%

Strumenti

1 Ciotola
1 Pentola di terracotta
1 Carta forno
1 Spago da cucina

Passaggi

In una ciotola unire tutti gli ingredienti ed impastare.

Quando saranno ben amalgamati, versare l’impasto in una pentola di terracotta precedentemente oleata.

Coprire e far lievitare fino al raddoppio.

A lievitazione avvenuta, coprire la pentola con della carta forno e legare con lo spago.

Preriscaldare il forno in modalità ventilato a 250°

Quando è a temperatura abbassare a 200° e cuocere coperto per 35 minuti.

Trascorsi i minuti, togliere la carta forno, passare in modalità statico e cuocere per altri 15 minuti alla stessa temperatura.

Conservazione

Si conserva una settimana nel contenitore del pane.

In alternativa potete tagliarlo a fette e congelare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.