Cosa sono i Poptail

Pare che ormai sia possibile inserire di tutto intorno ad un bastoncino, anche i cocktail, questi infatti hanno un nome: Poptail.
Ho iniziato a vedere i primi esempi in alcuni blog di cucina americani, ma da qualche mese inizio a sentirne parlare anche in Italia e sono certo che questa estate se ne sentirà parlare ancora di più .

poptails-680x469

Sono un trionfo (tra i blog di cucina stranieri) i Poptail che si elaborano partendo dai cocktail classici come: Margarita, Mojito, Caipirinha, Whisky Sour, Gimlet, Daiquiri e anche la Sangria. La maggior parte sono ghiaccioli di frutta con un po’ d’alcol ma le possibilità di combinazione sono moltissime, e non per forza seguendo la ricetta di qualche classico.

C’è da dire che i Poptail non si preparano solo a forma di ghiacciolo ma è possibile farli anche in coppa come gelato o in bicchiere come granita. Forse l’idea è nata perchè non è possibile congelare del tutto l’alcol (l’alcol non ghiaccia, è infatti un buon modo per migliorare la testura del gelato).

[banner size=”468X60″]

Fare un Poptail può essere più complesso di fare un cocktail o un ghiacciolo, le dosi devono essere adeguate per rendere possibile il congelamento e bilanciare bene il sapore. La proporzione di alcol rispetto agli altri ingredienti è bassa, abbastanza inferiore rispetto a quella usata per un mix, ma nonostante questo si deve fare in modo di rendere il sapore percepibile.

Insomma è ora di tirare fuori gli stampi per i ghiaccioli, l’estate è alle porte! Anche voi preparerete il vostro Poptail questa estate? Se volete cominciare subito in questa pagina trovate qualche ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.