Crea sito

Baci di dama ricetta piemontese

I baci di dama sono una ricetta tipica piemontese che anticamente si preparava con la farina di nocciole o meglio con le nocciole molto abbondante in quella zona per poi essere cambiata per quella di mandorle e da li sono passati a essere conosciuti e apprezzati in tutta Italia ma anche nel mondo, i baci di dama sono delle piccole palline di frolla al burro speziata grazie alla farina di mandorle accoppiati a due a due con del buon cioccolato fondente, le dosi che vi lascio è per fare circa 50 biscotti ma vedrete che saranno talmente buoni e graditi da tutti che spariranno in un baleno, se non è cosi, niente paura si conservano in una scatola di latta per parecchi giorni.
Curiosi? andiamo a scoprire come si preparano questi biscotti tipici piemontesi subito dopo la foto come sempre!!
Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette.

baci di dama ricetta piemontese
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni50 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
507,64 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 507,64 (Kcal)
  • Carboidrati 43,04 (g) di cui Zuccheri 19,10 (g)
  • Proteine 10,49 (g)
  • Grassi 34,45 (g) di cui saturi 15,52 (g)di cui insaturi 17,91 (g)
  • Fibre 6,03 (g)
  • Sodio 187,61 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per i baci di dama

  • 200 gfarina 00
  • 200 gmandorle
  • 1uovo (grande)
  • 150 gzucchero
  • 150 gburro
  • 1 pizzicosale

Per farcire

  • 150 gcioccolato fondente
Noi usiamo QUESTO ROBOT DA CUCINA molto pratico con tutti gli accessori utili

Strumenti

  • 1 Robot da cucina munito da frusta K
  • 3 Leccarde ( da forno )
  • Carta forno
  • 1 Ciotola

Come si preparano i baci di dama

  1. Preparate i baci di dama partendo dalle mandorle quindi ponetele su una leccarda da forno con carta forno e fatele tostare in forno caldo a 180° per 10 minuti.

    Devono tostare non dorarsi quindi sfornate e lasciate raffreddare.

  2. Se volete potete utilizzare la farina di mandorle pronta ma perderete il sapore delle mandorle tostate.

  3. Polverizzate le mandorle insieme allo zucchero ed il sale con un robot da cucina munito da lame usandole ad intermittenza per non scaldare troppo le mandorle e rischiare che rilascino il loro olio.

  4. Incorporate la farina e il burro freddo da frigo a pezzetti e se avete la frusta K o il gancio sostituite le lame per questo attrezzo altrimenti potete usare le lame.

  5. Quindi fate andare per incorporare tra di loro tutti gli ingredienti infine incorporate l’uovo.

  6. A questo punto il composto per i baci di dama è pronto quindi formate una palla e ponetela dentro una ciotola coperta con pellicola in frigorifero almeno 2 ore.

  7. Passato il tempo di riposo riprendete l’impasto e prelevate piccoli pezzetti formando delle palline tonde di 1 cm di diametro che man mano posizionerete su le teglie da forno coperte con carta forno.

Come cuocere alla perfezione i baci di dama

  1. Per cuocersi in maniera perfetta i baci di dama dovete mettere le teglie in freezer per almeno 1 ora con le palline pronte prima di infornare.

  2. Trascorso il tempo preriscaldate il forno a 150° quindi infornate i baci di dama per 7 minuti, abbassate la temperatura a 120 e finite di cuocere per altri 7/8 minuti.

  3. Vedrete che quando li sfornate saranno ancora morbidi, va benissimo cosi, lasciateli raffreddare molto bene e vedrete che si induriscono al punto giusto.

Come farcire i baci di dama

  1. Sciogliete metà del cioccolato fondente con il metodo che preferite e una volta sciolto e liquido aggiungete l’altra metà ben tritata mescolando con un lecca pentole per farlo sciogliere.

  2. Cosi facendo avrete il cioccolato sciolto e temperato quindi lucido, aspettate che intiepidisca e si solidifichi leggermente prima di prelevare piccole quantità con un cucchiaino.

  3. Coprite con il cioccolato metà dei biscotti quindi accoppiateli facendo una leggera pressione.

  4. Io ne ho fatto qualcuno con il cioccolato bianco utilizzando lo stesso metodo visto che a casa mia ce chi predilige il cioccolato bianco ma voi potete farli tutti con cioccolato fondente.

  5. Disponete i baci di dama su un vassoio magari con dei pirotini di carta e coprite con una campana di vetro fino al momento di servire.

Questo articolo contiene link sponsorizzati IconA Amazon

Conservazione baci di dama

I biscotti si conservano fuori dal frigo in una scatola di latta o sotto una campana di vetro anche per 4 giorni.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

/ 5
Grazie per aver votato!