Zuccotto di girelle alla stracciatella

Lo zuccotto di girelle alla stracciatella è un divertente dessert da portare in tavola, per grandi e bambini. Semplicissimo da realizzare, ma soprattutto veloce: pochissimi passaggi e qualche ora di freezer per un dolce d’eccezione!

Zuccotto di girelle alla stracciatella
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Girelle (confezione) 1
  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Gocce di cioccolato 200 g
  • Uova 2 (temperatura ambiente)
  • Zucchero 100 g
  • Savoiardi q.b.
  • Latte 100 ml
  • Nesquik 1 cucchiaio

Preparazione

    • Per prima cosa, monta la panna con le fruste elettriche ben ferma, e tienila in frigorifero.
    • Rivesti uno zuccotto medio grande con della pellicola trasparente, per facilitare l’operazione puoi imburrarlo in modo da farlo aderire subito.
    • Dividi con un coltello le girelle a metà e inizia a posizionarle sul fondo dello stampo, tenendo la parte con il cioccolato verso l’interno.
    • Monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e soffice. A me i dolci non piacciono “troppo dolci”, quindi ho messo 100 g di zucchero, ma se  preferisci un gusto più mieloso, aumenta a 150 g.
    • Riprendi la panna montata dal frigorifero, unisci delicatamente le uova montate con movimenti lenti dal basso verso l’alto, utilizzando magari una spatola. Ora aggiungi le gocce di cioccolato, mescolando sempre lentamente e versa all’interno dello zuccotto, sopra le girelle.
    • Versa il latte in una scodella mescolandolo con un cucchiaio di Nesquik, quindi inzuppa velocemente i savoiardi e adagiali uno di fianco all’altro cercando di creare quella che sarà la base del nostro zuccotto di girelle.
    • Spezzane qualcuno da inserire negli spazi più piccoli, ma non preoccuparti  se non viene un lavoro preciso e qualche spazio resta scoperto, non è un problema.
    • Ora chiudi con la pellicola trasparente e fai riposare in freezer per 4 / 5 ore. Io sinceramente lo preparo sempre la sera e lo tengo tutta la notte, in modo da averlo già pronto la mattina, che sono magari indaffarata con il pranzo e il dessert è già fatto, ma immagino che 4 o 5 ore possano bastare. In ogni caso, se lo fai di giorno, controlla.
    • Tira fuori lo zuccotto dal freezer, rimuovi delicatamente la pellicola trasparente che hai messo sopra i savoiardi, posiziona un piatto sopra e capovolgilo. Smuovilo delicatamente per sformalo, verrà via subito perchè se ricordi, l’avevi foderato con la pellicola.
    • Ora rimuovi la pellicola lentamente, e lo zuccotto è pronto! Porta in tavola e servi a fette.
    • Ovviamente quel che avanza riponilo in freezer sempre coperto dalla pellicola.

Note

Puoi scegliere la farcitura che preferisci: ricotta, mascarpone e panna, canditi, frutta secca, spazio alla fantasia!

Per la base puoi utilizzare anche altre girelle al posto dei savoiardi (a quel punto prendine 2 confezioni), oppure puoi scegliere del riso soffiato al cioccolato: versalo in una scodella e mischialo al miele in modo da renderlo “colloso”, quindi versalo sulla base e livella. Lascia riposare in freezer come descritto nella preparazione.

Precedente Polpo in umido con patate Successivo Fegato con cipolle alla veneziana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.