Torta dolce di pane con ricotta e fichi freschi

L’autunno è ormai alle porte, e con esso tornano tanti sapori che gli ingredienti di stagione ci regalano, come per esempio la dolcezza dei  fichi.

Oggi ve li racconto in una torta della tradizione povera contadina, quando si faceva attenzione a non buttare via nulla e il recupero era fondamentale, come per esempio quello del pane secco, che ammollato nel latte e unito ad altri semplici ingredienti, rinasce in un dolce semplice ma ricco al tempo stesso.

La Torta dolce di pane con ricotta e fichi freschi è stata una vera scoperta! Perfetta da gustare in ogni momento della giornata e velocissima da fare, provatela anche voi e ne rimarrete entusiasti.

Torta dolce di pane con ricotta e fichi freschi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    10 / 15 quadrotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pane raffermo 250 g
  • Latte intero 500 ml
  • Fichi freschi 8 / 10
  • Ricotta vaccina 250 g
  • Uova 2
  • Zucchero di canna 100 g
  • Rosmarino fresco 1 rametto
  • Scorza di limone 1
  • Sale fino 1 pizzico

Preparazione

  1. Taglia a cubetti il pane raffermo, e travasalo in una terrina. Fai bollire il latte e versalo sul pane, facendolo ben ammollare per 10 minuti, quindi schiaccialo per bene con una forchetta oppure con le mani, ottenendo una sorta di “pappa”.

  2. Unisci la scorza del limone, le uova sbattute, la ricotta, 70 g di zucchero di canna, un pizzico di sale e metà dei fichi tagliati a pezzetti. Mescola tutto con cura e versa l’impasto in una teglia rettangolare rivestita di carta forno.

    Scalda il forno a 180° C.

  3. Torta dolce di pane con ricotta e fichi freschi

    Lava e affetta i fichi rimasti, distribuisci le fettine su tutta la superficie della torta, spolvera con i 30 g di zucchero di canna rimasti, sparpaglia qui e lì un po’ di aghi di rosmarino fresco e inforna a 180° C per 50 minuti. Ogni forno è diverso, potrebbe volerci più o meno tempo, la quindi ti consiglio di fare sempre la prova dello stecchino. Infilzane uno lungo da spiedino nel centro della torta, se esce bagnato occorre prolungare la cottura.

  4. Una volta cotta e ben dorata in superficie, sforna e lascia freddare completamente, quindi riponila in frigorifero fino al momento di servire. Tagliala a quadrotti e gustala!

Note

Conserva la Torta dolce di pane con ricotta e fichi freschi  in frigorifero, coperta con un foglio di carta forno.

Fonte della ricetta: https://www.alice.tv/ricette/dolci-e-dessert/torta-di-pane-con-ricotta-mele-e-fichi

Precedente Torta al cioccolato semplice Successivo Sugo con il tonno, ricetta semplice e casalinga

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.