Crea sito

Tagliatelle salmone e ricotta

Un abbinamento assolutamente da provare: il gusto deciso del salmone e la delicata freschezza della ricotta, in un matrimonio perfetto ed equilibrato, che rende questo piatto cremoso, saporito ma elegante al tempo stesso. Se come me poi, amate la salvia, unitene qualche foglia e sentirete che profumo!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 circa Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 480 g Tagliatelle secche o fresche
  • 200 g Salmone fresco (filetto già pulito)
  • 250 g Ricotta vaccina
  • mezza cipolla
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • 2 o 3 foglie Salvia
  • q.b. Pepe rosa in grani
  • 1 mestolo acqua di cottura
  • 1 cucchiaio Sale grosso (per l'acqua di cottura della pasta)

Preparazione

  1. Tagliatelle salmone e ricotta
    • Metti a bollire il tegame con l’acqua per le taglielle, salandola con un cucchiaio raso di sale grosso.
    • In una padella capiente, versa un filo generoso di olio extra vergine (oppure 80 g di burro) e metti ad appassire dolcemente la cipolla affettata finemente.
    • Ora unisci il salmone che avrai tagliato precedentemente a dadini (ti consiglio di farti pulire il filetto dalla pescheria), uniscilo in padella e fallo saltare per qualche minuto a fiamma più vivace, semza farlo rosolare mi raccomando. Ti direi di aggiustare di sale, ma a mio gusto e parere, il salmone è già abbastanza saporito, quindi assaggia e senti se a tuo gusto necessita di un’aggiustatina.
    • Appena il salmone è ben cotto, abbassa la fiamma e aggiungi la ricotta, mescolando bene in modo da renderla cremosa. Spegni la padella e tuffa le tagliatelle nell’acqua che ormai bolle! Quando saranno quasi cotte, preleva un mestolo di acqua di cottura e uniscila alla padella mescolando bene, in questo modo la ricotta diventerà ancora più cremosa e la pasta si condirà perfettamente.
    • Scola le tagliatelle con un forchettone, direttamente nella padella, amalgama con cura, aggiungi qualche foglia di salvia, del pepe rosa in grani (se lo gradisci) e impiatta la pasta ben calda.
    • Servi e gusta!

Note

Se preferisci un gusto più intenso, puoi sostituire il salmone fresco con quello affumicato.

Quando sono di stagione, puoi unire anche una zucchina a dadini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.