Crea sito

Tagliatelle funghi panna e salsiccia

Oggi vi propongo un piatto ricco, saporito e davvero molto goloso: le tagliatelle funghi panna e salsiccia, ideali per il pranzo della domenica, una cena importante o per le festività natalizie. Conosciuta anche come “boscaiola”, questa ricetta non è affatto difficile da preparare, e in poco tempo porterete in tavola un piatto da leccarsi i baffi! 

 

Tagliatelle funghi panna e salsiccia
Tagliatelle funghi panna e salsiccia

 

Tagliatelle funghi panna e salsiccia

Ingredienti per 4 / 5 persone

  • Tagliatelle o fettuccine secche (oppure fresche) 400 g  (se volete farle in casa, cliccate QUI per la ricetta)
  • Funghi champignon freschi tagliati a fettine, 600 g   (i funghi ritirano parecchio in cottura)
  • Salsicce macinate fresche, 4
  • Olio extra vergine di oliva, un filo generoso
  • Aglio, uno spicchio 
  • Vino bianco secco, mezzo bicchiere 
  • Panna fresca liquida, 200 ml
  • Sale fino, un pizzicotto
  • Pepe nero in grani da macinare, una spolverata leggera
  • Sale grosso per l’acqua di cottura della pasta, una manciata

 

Preparazione

  • Mettete a bollire l’acqua per le tagliatelle con una manciata di sale grosso
  • Prendete una padella capiente, versate un filo generoso di olio extra vergine, uno spicchio d’aglio diviso in due, e fate soffriggere dolcemente.
  • Togliete il budello delle salsicce e fatele a pezzetti direttamente in padella con le mani, quindi mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare bene tutto, facendole rosolare per qualche minuto. Quando le salsicce avranno iniziato a prendere colore, togliete lo spicchio d’aglio e unite i funghi, mescolate per bene, aggiustate con un pizzicotto di sale e fate insaporire tutto a fuoco medio per 6 / 7 minuti.
  • Ora alzate la fiamma e sfumate bagnando con mezzo bicchiere di vino bianco secco, lasciate evaporare qualche minuto fino a che non ne sentirete più l’odore, dopodiché abbassate la fiamma tenendola dolce, coprite e fate cuocere dieci minuti.
  • Alzate il coperchio e terminate la cottura fino a far ritirare il sughetto ( non fatelo asciugare troppo però), mescolando di tanto in tanto.
  • Abbassate la fiamma al minimo e unite la panna fresca liquida, portandola a bollore per 3 / 4 minuti. La panna fresca liquida (che trovate nel reparto del latte fresco) è meno consistente e più leggera rispetto alla classica panna da cucina, conferendo la giusta cremosità al piatto senza appesantirlo. Naturalmente, va sempre unita all’intingolo e fatta bollire per qualche minuto in modo da farla stringere leggermente.
  • Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti, e appena le tagliatelle saranno cotte, scolatele con un forchettone direttamente nella padella, mischiate per bene e servite le tagliatelle funghi panna e salsiccia ben calde! 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.