Salsa mou

La salsa mou è una vera e propria delizia, si prepara in poco tempo e ve lo garantisco, crea una vera e propria dipendenza. Nella mia vita fin ora ho preparato moltissimi dolci e creme, ma questa cari lettori, ve la consiglio dal profondo del palato e del cuore! Potete usarla appena fatta da colare su panna cotta, dolci o frittelle, oppure lasciarla freddare in modo da farle raggiungere la classica consistenza del mou. Avete presente le morbide caramelle? Meglio. Avete presente il ripieno del famoso snack al cioccolato Mars? Meglio, meglio ancora! Personalmente ogni tanto ne metto anche un cucchiaino nel caffè, al posto dello zucchero, da un sapore incredibile! Sapete quelle cose che vi riempiono di gioia? Ecco, con questa salsa ho trovato una valida coccola alternativa alla classica crema di nocciole. Da spalmare anche sulle fette biscottate, i suoi utilizzi possono essere davvero moltissimi, io ho comprato anche degli stampini in silicone per fare sia le classiche caramelle, che i cioccolatini ripieni, e queste due ricette le troverete molto presto qui sul mio blog! Ora leggiamo il procedimento per la salsa mou, seguite la ricetta passo passo e non potrete sbagliare. 

Consiglio: La salsa mou si conserva in dei barattoli di vetro chiusi, in un luogo fresco e asciutto.

 

Salsa mou
Salsa mou

 

SALSA MOU

 

Ricetta per la salsa mou 

 

Ingredienti per un barattolo da 250 g circa

  • Acqua 50 ml
  • Zucchero 200 g
  • Sale mezzo cucchiaino piccolo, raso (non esagerate mi raccomando)
  • Burro 80 g
  • Panna fresca liquida 250 ml
  • Miele liquido, un cucchiaino
  • Vaniglia Bourbon del Madagascar, estratto naturale liquido, qualche goccia. FACOLTATIVO ma ci sta troppo bene!!  (Il barattolino piccolissimo da 20 ml è reperibile in ogni grande supermercato, non vi confondete con la fialetta per aromatizzare i dolci del pane degli angeli, chiedete ai commessi)
  • Pentola con bordi alti
  • Pennello da cucina con un bicchierino di acqua
  • Barattolo di vetro per conservarla (anche uno vecchio della marmellata, ben lavato e asciugato)

 

Salsa mou
Salsa mou

 

Preparazione della salsa mou

  • Sciogliete il burro in un pentolino e tenetelo da parte, tirate fuori la panna dal frigo e versatela dentro una ciotolina, in modo da farla scaldare a temperatura ambiente.
  • Prendete una pentola con i bordi alti, versate l’acqua e poi lo zucchero che avrete già mescolato con il sale, accendete la fiamma tenendola medio bassa, e non fate assolutamente niente, non mescolate assolutamente e non allontanatevi MAI, nemmeno un secondo per rispondere al telefono, al citofono o per andare in bagno, il passo per bruciare tutto, è troppo breve! State li con il vostro zucchero, e guardatelo sciogliere piano piano, l’unica cosa che potete fare è oscillare leggermente la pentola per mescolare lo zucchero mentre scioglie. Tenete da parte un pennello con dell’acqua, ogni tanto intingetelo e passatelo sulle pareti interne della pentola, in modo che lo zucchero mentre bolle schizzando, non cristallizzi cadendo nella vostra salsa. Ma questo è davvero un eccesso di scrupolo. 
  • Ad un certo punto lo zucchero inizierà a bollire, lasciatelo sempre in pace, guardatelo e basta, ci vorrà un pochino,  fatelo bollire fino a quando non raggiungerà un colore dorato ambrato, a quel punto abbassate la fiamma al minimo e versate all’interno il burro fuso, la panna, il miele e la vaniglia. A contatto con lo zucchero bollente, quest’ultimo borbotterà un pochino, per questo serve la pentola con i bordi alti. Ignorate il borbottio e mescolate velocemente con una frusta fino a quando il composto risulterà più denso, ben liscio e un po’ ridotto di quantità. 
Salsa mou
Salsa mou

 

  • A questo punto spegnete e fate intiepidire. Sarete tentati di assaggiarla subito, ma onde evitare ustioni alla lingua di terzo grado, aspettate che si freddi un pochino. Ovviamente la salsa appena fatta risulta ben fluida e da poter colare (se volete decorare dolci, farciture o creare delle caramelle). Una volta freddata del tutto avrà invece la consistenza più solida del classico mou, che potrete spalmare o gustare da solo con il cucchiaino.
  • Ora che la salsa è tiepida versatela nel barattolo, e a questo punto sì, una volta intiepidita assaggiatela e svenite tranquillamente sulla sedia, riempitevi gli occhi, il cuore, il palato e la gola di gioia, e lasciatevi trasportare nel paese della salsa mou, che ormai, una volta entrata nella vostra vita, non lascerete più!
  • Ideale anche da regalare, con un bel nastrino intorno al barattolo.

 

Segui tutte le novità e le ricette del blog anche sulla pagina fecebook NOCE MOSCATA

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

 

Salsa mou
Salsa mou

2 Risposte a “Salsa mou”

    1. Il sale lo mescoli direttamente con lo zucchero, e la vaniglia dopo il burro e la panna. Scusami, ho saltato questo passaggio, ho corretto l’articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.