Risotto uva gorgonzola e noci

Il risotto uva gorgonzola e noci è una ricetta gourmet, abbastanza semplice da realizzare. Il segreto è nell’equilibrio dei sapori: l’agrodolce dell’uva che ben si sposa con il sapore forte e rustico del gorgonzola, alla consistenza croccante delle noci che contrasta la cremosità del piatto. Pochi e semplici passaggi per realizzare una pietanza dal sapore autunnale, con la quale stupirete tutti i vostri ospiti!

Risotto uva gorgonzola e noci
  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 360 g
  • Uva bianca 500 g
  • Scalogno (piccolo) 1
  • Olio extravergine d’oliva 1 filo
  • Gorgonzola dolce 180 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Gherigli di noci 120 g

Preparazione

    • Lava con cura l’uva e sgranala. Tieni da parte 100 g di acini tagliati a metà, e metti il resto dell’uva  in un estrattore di succhi o una centrifuga per ricavarne il succo. Se non ce l’hai fai come me: ho acquistato quella senza semi e l’ho semplicemente frullata alla massima velocità, non troverai nemmeno i residui delle pellicine, parola mia! Tieni da parte il succo.
    • Versa un filo d’olio in una casseruola antiaderente e metti a soffriggere lo scalogno finemente tritato a coltello, quando inizia ad imbiondire unisci il riso e fallo tostare per alcuni minuti (tieni la fiamma dolce). Ora sfuma con il succo di uva, mescola e lascia cuocere, appena inizia a rititarsi unisci un mestolo di brodo e mescola. Il brodo va aggiunto ogni volta che asciuga il precedente mestolo, inoltre non è detto che dovrete usare tutto il litro.
    • Quando mancheranno pochissimi minuti alla cottura, unite il gorgonzola a pezzetti e mantecate mescolando con cura, unite i chicchi tagliati a metà che avevate messo da parte, le noci tritate grossolanamente (potete anche spezzarle con le mani) e se vi piace una leggera macinata di pepe nero fresco in grani.
    • Impiattate il risotto ben caldo!

Note

Se vi piace un gusto più deciso, potete utilizzare il gorgonzola piccante

Precedente Torte da colazione soffici Successivo Zuppa cremosa di ceci e zucca

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.