Crea sito

Risotto alla crema di scampi

Il Risotto alla crema di scampi è un primo piatto elegante e dal gusto delicato. Cremoso e profumato è davvero irresistibile, soprattutto se accompagnato con del buon vino bianco.

Adatto in ogni stagione, trova maggior spicco durante le festività natalizie, servito soprattutto nel cenone della vigilia. 

 

Risotto alla crema di scampi
Risotto alla crema di scampi

 

Risotto alla crema di scampi

Ricetta

Ingredienti per 4 / 5 persone

  • Scampi freschi, 750 g

Per il brodo di pesce (bisque) :

  • Acqua un litro e mezzo circa
  • Vino bianco, un bicchiere
  • Sale grosso, una manciata generosa
  • Cipolla, una
  • Sedano, un gambo
  • Carota, una media
  • Testa e chele degli scampi

Per la crema: 

  • Scampi sgusciati (tenete qualcuno intero per la decorazione)
  • Olio extra vergine di oliva, un filo
  • Aglio, uno spicchio
  • Cognac, un bicchierino
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai abbondanti (se vi piace più rosso mettete un terzo cucchiaio) 
  • Panna da cucina, 200 ml

Per il risotto:

  • Riso, 400 g
  • Olio extra vergine di oliva, un filo
  • Cipolla bianca, una media
  • Vino bianco, mezzo bicchiere

Per la decorazione:

  • Qualche scampo intero (precedentemente bollito insieme al brodo)
  • Prezzemolo fresco tritato o intero

 

Preparazione

  • Sgusciate gli scampi, staccate la testa, le chele e le zampe, aprite il guscio ed estraete delicatamente la polpa. La polpa tenetela da parte, mentre testa e chele usatele per il brodo.
  • Riempite un tegame di acqua per il brodo, aggiungete il sale, la cipolla, la carota, il sedano, il bicchiere di vino bianco, teste e chele messe da parte. Fate bollire per circa 45 minuti. 
  • In una padella mettete a dorare l’aglio con l’olio, appena è imbiondito toglietelo e versate gli scampi sgusciati. Fateli rosolare e insaporire per bene, quindi sfumate con il cognac e fate evaporare per alcuni minuti a fiamma sostenuta. Una volta evaporato il cognac, abbassate la fiamma, unite la passata di pomodoro e fate cuocere con il coperchio per dieci minuti scarsi. Aggiustate con un pizzico di sale. 
  • Spegnete il fuoco e unite la panna, mescolate con cura e frullate con un frullatore ad immersione direttamente in padella, oppure trasferite il tutto in un mixer, fino ad ottenere una crema. Tenete da parte.
  • In un’altra padella capiente, versate un bel filo d’olio e fate soffriggere dolcemente la cipolla tritata finemente, quindi unite il riso e fatelo tostare qualche minuto, dopodiché sfumate con il mezzo bicchiere di vino bianco. Una volta evaporato il vino, iniziate ad aggiungere qualche mestolo di brodo per far cuocere il riso, mescolate spesso con un cucchiaio di legno, e man mano che asciuga unite altro brodo. 
  • Quando mancano circa 5 minuti al termine della cottura (assaggiate), unite la crema di scampi e amalgamate con cura. Impiattate ben caldo con del prezzemolo tritato fresco, e qualche scampo lasciato intero. Buon appetito! 

 

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK DI NOCE MOSCATA

Articoli e Foto: Copyright © All Rights Reserved Noce Moscata

 

4 Risposte a “Risotto alla crema di scampi”

  1. una volta l’ho mangiato, ma con lo scampo in un sughettino piccante al punto giusto, che colava dall’alto appoggiato sopra che dava un gusto molto delicato e particolare al piatto accompagnato con un buon vino rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.