Crea sito

Melanzane alla valdostana

Le melanzane alla valdostana sono un golosissimo rifacimento delle omonime cotolette farcite con prosciutto cotto e scamorza. Croccanti, filanti e gustose, questi sandwich di melanzane ti conquisteranno al primo assaggio, impossibile resistere!

– per una frittura perfetta, leggi QUI le regole d’oro

Melanzane alla valdostana
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10-12 valdostane
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Melanzane alla valdostana

Con questi ingredienti ti verranno circa 12 valdostane
  • melanzana nera globosa (due medie)
  • 150 gprosciutto cotto
  • 200 gscamorza (oppure provola)
  • q.b.farina 00
  • 2uova (medie)
  • 1 pizzicosale fino
  • 1 cucchiaioparmigiano grattugiato
  • q.b.pangrattato
  • 1 lolio di arachide (per friggere)

Come preparare le melanzane alla valdostana

  1. Lava e asciuga le melanzane, quindi taglia via le due estremità e affettale a rondelle nè troppo sottili e nè troppo alte, resta sui 3-4 mm.

    Una volta per far perdere l’amaro delle melanzane, si mettevano le fette sotto sale per un’ora, ma oggi vengono selezionate prima della vendita e difatti personalmente, questo problema non lo riscontro più, ma se vuoi puoi farlo.

  2. Prepara tre scodelle: una con la farina, una con le uova sbattute con il parmigiano e un pizzico di sale, e l’altra con il pangrattato, e inizia a farcire le melanzane alla valdostana.

  3. Prendi una fetta e ricoprila con prosciutto cotto e scamorza, chiudi con un’altra fetta appoggiata sopra e infarina molto bene il sandwich anche lungo i bordi.

  4. Ora intingilo nell’uovo e poi impana molto bene nel pangrattato. Man mano che termini le melanzane alla valdostana, adagiale su un piatto.

  5. Quando avrai terminato di preparare tutte le melanzane, riponi il piatto in frigorifero per mezz’ora, così da farle rassodare per bene.

  6. Versa l’olio di arachide in una casseruola stretta e alta, l’olio per friggere deve sempre essere profondo, se l’olio è poco il fritto non viene asciutto! Hai letto le regole d’oro? QUI.

  7. Appena l’olio sarà ben caldo (immergi la punta di uno stecchino e verifica se frigge) inizia a friggere le melanzane due pezzi alla volta, se metti troppi pezzi si abbassa la temperatura dell’olio e il fritto non viene croccante.

  8. Ci vorranno 2-3 minuti, girale anche dall’altro lato e controlla quando sono ben dorate, quindi scolale con una schiumarola su carta assorbente e metti a friggere le altre.

  9. Quando avrai terminato, porta subito in tavola le melanzane alla valdostana che devono essere gustate ben calde e fillanti.

    Per non far freddare le prime che hai fritto, prima di iniziare puoi scaldare il forno a 200° e poi spegnerlo, e mettere dentro le melanzane già fritte così da mantenerle calde!

  10. Melanzane alla valdostana

Consigli

Gusta ben calde le melanzane alla valdostana!

Puoi sostituire la scamorza con la provola e al posto del prosciutto cotto mettere lo speck.

Se preferisci non friggere, cuoci le melanzane alla valdostana in forno a 200°C statico per circa 25 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.